Un week-end positivo per la Pintarally Motorsport


Un altro grande weekend per i piloti della Scuderia Pintarally Motorsport, due vittorie e altri due podi di classe tra Rally della Valpolicella, Targa Florio e Imola.



In Veneto si correva la terza edizione del Rally della Valpolicella, primo atto della Coppa Rally ACI Sport. Successo di classe RS 1.6 Plus nel Gruppo RS Plus per Maurizio Capuzzo (20° assoluto), navigato da Alice Crivellente su Opel Adam RS 1.6 Plus del Team Gigi Motorsport. Per Maurizio è il secondo primo posto di classe dopo quello del Lessinia. “È stata una gara in crescendo – spiega Capuzzo C’erano due prove speciali che non erano per me, aggiustando il setup della vettura siamo però riusciti a migliorare, ringraziando sempre la Pintarally Motorsport, gli sponsor e il Team Gigi Motorsport”.

Primo posto di classe RS TB 1.6 Plus sempre nel Gruppo RS Plus anche per Rino Lunelli, al via sulla personale Mini Cooper S R56 con Valentino Morelli alle note. Per il trentino è il secondo successo di classe dopo quello colto a Bardolino.

Sempre al Valpolicella terzo posto di classe S1600 per Christian Toscana, che ritrovava alle note Giordano Corradini sulla Clio S1600 del Team PR2 di Marostica. “Bilancio molto più che positivo – racconta ChristianSiamo sempre stati a ridosso dei primi. Ringrazio Silvano Pintarelli per la sua presenza, che costituisce sempre un grande supporto, il navigatore, il Team PR2 che ci ha messo a disposizione una vettura e perfetta e tutti gli sponsor”.

Terzo podio di classe stagionale per Fabio Farina alla 105esima edizione del Rally Targa Florio, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Sparco 2021, primo della Coppa Rally di Ottava Zona nonché secondo del CIR Auto Storiche, per restare alle validità principali. Il driver di Pietramurata, alla guida della Peugeot 208 R2B per l’occasione affiancato da Gabriele Zanni, ha chiuso al terzo posto una due giorni molto impegnativa.

Fabio è anche secondo Under 25 tra le 2 ruote motrici. “È andata molto bene – spiega Farina – Venerdì sera abbiamo affrontato una prova di 2 km stretta e resa ancora più insidiosa dallo sporco portato dalle WRC. Sabato tre prove speciali da ripetere tre volte, molto larghe e veloci, uno stile di guida che solitamente non mi si addice, ma assieme a Gabriele abbiamo fatto un ottimo lavoro, cogliendo il nostro ennesimo terzo posto di classe, dopo quelli di Sanremo e Piancavallo. Assieme al “naviga”, voglio ringraziare anche la Scuderia Pintarally Motorsport e il Team GF Racing”.

A Imola niente di fatto per Gianmaria Toscana nella seconda tappa del Porsche Club GT. Ottimo quarto nelle qualifiche del sabato al volante della personale 911 GT3 RS, il trentino è riuscito a completare solo i primi tre giri di gara, poi è stato costretto al ritiro per i problemi alla gomma posteriore destra.



68 visualizzazioni0 commenti