Rugby. Vittorie di carattere per Trento e Oltrefersina







Contro Feltre e Piazzola le due formazioni trentine l’hanno spuntata per pochi punti..


Vittoria e aggancio. Trento e Oltrefersina vincono di misura le loro partite rispettivamente contro Feltre e Piazzola e raggiungono le rivali in classifica. Nella Pool B del girone 1 promozione il XV di Massimo Soldani ripaga il Feltre con la stessa moneta. Se all’andata i bellunesi avevano vinto sul loro campo per 10-9, domenica scorsa i gialloblù si sono imposti in casa e in rimonta col risultato di 15-13. Davanti a un pubblico mai così numeroso, scaldato nel pre partita dallo show di rievocazione dei Ciusi e dei Gobj, il Trento è passato in vantaggio con la meta di Andrea Della Sala non trasformata. La gioia non è durata molto perché la reazione degli ospiti non si è fatta attendere.


Dopo due calci piazzati (5-6) è arrivata anche la marcatura che ha portato il Feltre avanti 5-13. Colpiti nell’orgoglio anche i locali hanno fatto vedere di che pasta sono fatti. La pressione ha portato i bellunesi a commettere qualche infrazione, in una di questi il piede di Cantonati ha fatto centro e ha ridotto lo svantaggio a 5 punti (8-13). Il resto lo ha fatto la meta di Micciché al termine di una percussione, Cantonati ha trasformato e il Trento è passato a condurre 15-13. Il punteggio non è più cambiato, anzi pur in 14 uomini per il cartellino giallo sventolato a Benatti, la pressione dei gialloblù non accenna a diminuire e nel finale soltanto la mano di un avversario sotto al pallone nega loro la gioia della terza meta. Il Trento sale così a 14 punti gli stessi del Feltre che torna a casa con il punto di bonus difensivo.

Dietro l’Alpago ha sconfitto senza difficoltà il Vicenza per 49-17 e domenica attende sul terreno amico proprio i trentini.



Sorride anche l’Oltrefersina che sul campo di Rovereto supera 12-11 il Piazzola e torna alla vittoria nel girone territoriale. Un successo sudato così come lo è stato quello dei cugini del capoluogo, determinato dalle due mete (a segno Giovannini al largo e Ceccato dopo una mischia) che hanno permesso di far fronte alla meta e ai due calci piazzati subiti. Con i quattro punti ottenuti i perginesi agguantano in graduatoria proprio i padovani, anche loro come il Feltre usciti dal campo con un punto in più sempre per il bonus difensivo, e pure il Checco Camposampiero che ha osservato il turno di riposo e sarà il prossimo avversario domenica 10 aprile.




Risultati della quarta giornata.

Girone 1 Pool B:

Trento - Feltre 15-13 Alpago - Vicenza 49-17

Classifica: Trento e Feltre 14, Alpago 10, Vicenza 0

Prossimo turno (domenica 10 aprile):

Alpago - Trento

Vicenza - Feltre

Girone Territoriale 1: Oltrefersina - Piazzola 12-11 Bassano - Leoni del Nord Est 97-8 Riposava: Checco Camposampiero.

Classifica: Bassano 15, Leoni del Nord Est* 11, Checco Camposampiero, Oltrefersina e Piazzola 5. *Una partita in più

Prossimo turno (domenica 10 aprile):

Checco Camposampiero - Oltrefersina

Piazzola - Bassano

Riposa: Leoni del Nord Est.

177 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti