Pintarally Motorsport: Grani ingrana subito all’Elba; Ghezzi e Giovanelli memorabili a Monza


La Skoda Fabia con Lorenzo Grani e Chiara Lombardi al Rally dell'Isola d'Elba

Ottima la prestazione di Lorenzo Grani e Chiara Lombardi su Skoda Fabia R5 Evo 2 del Team Miele nella prima gara, il Rally dell’Isola d’Elba, valida per il Campionato Italiano WRC.

Il portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport si classifica 10° assoluto e 4° del Trofeo Michelin.


Inizia nel migliore dei modi la stagione con il debutto nel 54° Rallye Elba. Il risultato ottenuto è l'ennesima dimostrazione della sintonia immediatamente instauratasi tra l’equipaggio e il team.

La gara è subito impegnativa per la tipologia di strada molto particolare per i cambi di asfalto che rendono difficile l’interpretazione della speciale e rendono difficile trovare il feeling giusto per andare forte.

Lorenzo parte guardingo sulla prima p.s. del Volterraio, anche perché non trova subito il giusto setup della vettura, per poi migliorare, dopo alcune regolazioni, già sulla seconda e la terza p.s. notturne, concludendo la prima giornata con un ottimo 11° assoluto.

La mattina dopo, nella seconda tappa, parte più convinto già sulla prima prova lunga dei Due Mari di 22,43 km. Qui stacca un ottimo nono assoluto, ripetendosi con lo stesso risultato anche nella seconda p.s. di Lavacchio di 14.22 km.

Il presidente della Scuderia, in accordo con il pilota, chiede di affrontare l’ultima p.s. all’attacco per cercare di superare il rivale nel Trofeo Michelin, Rudy Andriolo, che in quel momento è di poco avanti, per soli tre secondi terzo in classifica provvisoria. Si parte quindi calzando quattro coperture nuove. Purtroppo la decisione dell’organizzatore di annullare la prova per troppo pubblico presente sul tracciato, rovina la strategia del scuderia Pintarally Motorsport, che rimane tuttavia ugualmente soddisfatta del nuovo acquisto e della intelligente condotta di gara.

Fenomenale Gara 2 per la ritrovata coppia Giuseppe Ghezzi e Alessandro Giovanelli nel primo appuntamento del Campionato Gt4 European Series a Monza. Un’ora di gara agguerrita, dove la coppia trentina scattata da fondo schieramento e con 47 vetture in gara, è riuscita in un’impresa memorabile. Hanno recuperato ventotto posizioni, contro vetture pilotate da piloti professionisti e sono risaliti sino all’11° posto assoluto conquistando il primo gradino del podio tra gli Amatori. In gara con la Porsche Cayman 718 del Team Autorlando Sport, sul tracciato brianzolo si è riforma la coppia trentina vincente e capace di regalare grandi emozioni. Forse una delle gare più entusiasmanti per l’abbinamento della Scuderia Pintarally Motorsport.


Giuseppe Ghezzi e Alessandro Giovanelli a Monza su Porsche Cayman 718

Prossime date a calendario: Il Rally Adriatico con Alberto Marchetti su Skoda Fabia R5 del Motorteam, il Rally di Piancavallo, gara valida per il IRCup, prima gara del Progetto Giovani 2021 con Alex Bertolini su Peugeot 208 R2B e Fabio Farina. I due piloti saranno a bordo di Peugeot 208 R2B, seguiti dal Team GF Racing. Il prossimo appuntamento per il pilota di Maranello Lorenzo Grani su Skoda Fabia R5, sarà il Rally del Salento.I predetti consiglieri alla prima riunione del Consiglio direttivo, procederanno alla nomina delle cariche sociali.


134 visualizzazioni0 commenti