Pintarally Motorsport: a podio assoluto con Roberto Righetti al Rally Due Valli

Aggiornato il: 8 nov 2020



Un grande Roberto Righetti sul terzo gradino del podio assoluto al Rally Due Valli a Verona, valido per il CRZ 3a zona.

Il portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport Roberto Righetti, navigato da Massimo Nalli, su Citroen DS3 R5 gestita da Team GF Racing conquista un terzo posto assoluto, dopo una lotta con gli esperti Nucita e Bianco. Purtroppo una foratura sulla penultima prova speciale non gli ha permesso di consolidare il secondo posto assoluto fino a quel momento suo ma, viste le condizioni climatiche e lo stato delle strade pessime, il risultato arrivato, con una conduzione di gara attenta, lo ha ripagato appieno. Buoni i risultati degli altri piloti di scuderia che partecipavano al gara valida per il Campionato italiano Rally.

Per loro un giro di tre prove in più rispetto a chi partecipava al Trofeo di zona. Il trentino Fabio Farina, affiancato da Luca Guglielmetti sempre su Peugeot 208 R2B, conquista punti preziosi nel penultimo atto del Campionato Italiano, con un buon ottavo posto di classe nella sempre nutrita flotta di partenti. Non facile la scelta degli pneumatici, le condizioni climatiche avverse e le strade rese al limite della praticabilità dal fango e dalla fitta nebbia, hanno reso per tutti molto difficile la valutazione della mescola da utilizzare. Buon risultato anche per il giovane veronese Alex Bertolini, navigato da Marco Zortea su Peugeot 208 R2B; alla sua terza gara si classifica decimo di classe. Una condotta di gara attenta e importante per migliorare il feeling con la vettura su un terreno molto ostico. La gara si svolgeva su tre prove speciali da ripetere tre volte per un totale di km 84,80 completamente su asfalto. Christian Toscana, navigato da Fabio Turco su Renault Clio S1600 del Team PR2, dopo una sofferta giornata nel capire come sfruttare la macchia al meglio viste le condizioni delle strade, si ritrova a capitalizzare un ottimo terzo posto di classe, dopo il ritiro del suo antagonista che lo precedeva proprio sull’ultima prova speciale. Per Toscana ora il pensiero è già rivolto alla preparazione del Rally di Schio di metà novembre. Per l’altoatesino Maurizio Capuzzo, navigato da Marta De Paoli, a bordo della Opel Adam R1 Plus del Team Gigi Motorsport, invece un amaro ritiro dopo la seconda prova speciale causa un guasto elettrico.Ottimo risultato per il pilota trentino della Pintarally Motorsport Giuseppe Ghezzi, affiancato dal pilota altoatesino Andreas Mayrl, al quinto appuntamento del Campionato European Series GT4 nel mitico circuito di Spa Francorchamps in Belgio, al volante della Porsche Cayman 718 del Team Orlando. Conquista il 2° posto in gara 2 nella categoria AM e il 4° posto in gara1, portandosi così al terzo posto in classifica generale quando manca una sola gara alla fine del campionato. L'ultima gara si disputerà in Francia al Paul Ricard a metà novembre. Allo Slalom di Caldaro i fratelli Zucol a podiobcon Nicola Zucol al 2° posto di classe con la sua bellissima BMW Compact mentre Claudio Zucol sale sul 3° gradino del podio con la BMW 325 E30.



26 visualizzazioni0 commenti