top of page

Pergine. Torna il Dolomites Disc Tournament, torneo nazionale indoor di Ultimate Frisbee




Arriva la decima edizione dell’appuntamento divenuto ormai un classico nel calendario degli appassionati. 24 squadre, oltre 200 atleti e atlete da tutta Italia, per un week end di sport e divertimento.


Dopo due anni di stop per via della pandemia, torna a Pergine e dintorni uno dei più quotati eventi dell’ultimate frisbee italiano. La sezione frisbee della Polisportiva Oltrefersina organizza per il prossimo 10/11 dicembre la decima edizione del Dolomites Disc Tournament (DDT), torneo indoor che si terrà nelle palestre del Marie Curie a Pergine, delle scuole medie di Piné e nelle due palestre delle scuole di Civezzano. L’attesa per l’evento era notevole, tanto che a pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni, si è registrato il pienone con 28 squadre di tutta Italia che hanno chiesto di far parte di quello che, negli anni, è diventato un appuntamento di livello nazionale di grande attrazione, sia per la qualità delle strutture che dell’ospitalità.


Non è stato possibile accettare tutti, per cui saranno 24 i team che si sfideranno sui campi, a cominciare da coloro che in passato hanno vinto il torneo, esplicitamente invitati per celebrare al meglio la decima edizione. Tra questi, tornano dopo diversi anni di assenza gli austriaci Flying Circus mentre, per la prima volta, con cinque squadre, Bologna sarà la città più rappresentata, seguita da Rimini, Torino, Padova, Venezia, Vicenza, Forlì, Como. Debutto assoluto invece per i Mosquitos di Pavia, i pugliesi Shamanin e i pisani Cavaliers. Saranno presenti ovviamente i padroni di casa dell’Ultimate frisbee Oltrefersina (gli UFO), che schiereranno una squadra fatta tutta di giovani promesse.

Come ormai noto, l’ultimate frisbee è uno sport semplice e innovativo, che presenta la caratteristica di essere giocato senza arbitro e molto spesso misto (cioè con ragazzi e ragazze in campo insieme). Il regolamento del torneo quest’anno prevede che ogni squadra giochi 8 partite (5 di girone e poi quarti, semifinali e finali) da 28 minuti o ai 13 punti e con l’obbligo di schierare sempre almeno una ragazza.

Per avvicinare i curiosi a questa disciplina, anche coloro che non avessero tempo e voglia di venire in palestra a vedere dal vivo questo sport (ingresso libero), la decima edizione del DDT prevede anche la diretta streaming su Facebook (Ultimate frisbee Trento) di tutte la partite giocate alla palestra del Marie Curie.




132 visualizzazioni0 commenti
bottom of page