top of page

Pergine. Nicole Ferrara campionessa nazionale alla trave





Si è svolto lo scorso fine settimana a Cuneo il campionato nazionale di massima categoria di Ginnastica Artistica per le ginnaste junior e senior.


La società Ginnastica Trento, sulla scia dei successi che la scorsa primavera la hanno portata a conquistare la serie B nazionale, si è presentata all’evento già con un ottimo risultato. Aveva infatti ottenuto nella fase regionale e poi nei ripescaggi nazionali, l’ammissione di tutte le sue ginnaste.

Elisa Facchini (cat. Junior 1), Vanessa D’Addedda e Maddalena Fruet (cat. Junior 2), Agnese Franzoi (categoria Senior1) e Nicole Ferrara (cat. Senior 2), si sono misurate con le migliori ginnaste italiane della loro categoria consapevoli dei loro mezzi, frutto di oltre 20 ore settimanali di allenamento, ma anche di dover affrontare in pedana colleghe che si allenano a tempo pieno nei centri tecnici e nelle accademie, dove gli impegni scolastici sono adeguati a quelli sportivi. Arduo compito quindi.

Ma le ragazze non si sono scoraggiate e seppur con qualche incertezza, dovuta anche all’emozione di calcare un campo gara così importante, hanno portato a termine esercizi di indubbio valore. Maddalena Fruet si è aggiudicata il più alto punteggio di esecuzione alle parallele, Vanessa D’Addedda è stata all’altezza delle grandi ginnaste nel valore dei suoi esercizi a volteggio e corpo libero e Agnese Franzoi ha concluso un giro gara all’altezza dell’evento.

Alla fine delle prime due giornate sono arrivati i primi risultati che hanno confermato alle allenatrici Federica Andreatta e Susanna Berloffa il valore del lavoro che da anni portano avanti nella palestra attrezzata di Trento Nord: nella classifica all around (che tiene conto del totale di punteggi a tutti gli attrezzi) Elisa Facchini ha ottenuto il sesto posto assoluto categoria Junior 1 e Nicole Ferrara il settimo categoria Senior 2, affermandosi in buona posizione nel gruppo delle prime 15 ginnaste in Italia. Entrambe hanno poi staccato il pass per la finale alla trave che domenica ha visto le migliori 8 ginnaste per ogni attrezzo sfidarsi per il titolo di campione.

Una gara di ottimo livello di Elisa Facchini, che l’avrebbe sicuramente vista sul podio, è stata penalizzata da una caduta ed è finita con un sesto posto, comunque ottimo. È invece arrivato il titolo per Nicole Ferrara che con un esercizio senza sbavature si è laureata campionessa nazionale alla trave per la categoria Senior 2.

Le premesse per il campionato di squadra di serie B sono buone, in bocca al lupo a questo solido gruppo di atlete e buon lavoro alle loro allenatrici che svolgono un lavoro egregio, pur in assenza del sostegno che in sport più popolari è riservato all’attività di alto livello. 

379 visualizzazioni0 commenti
bottom of page