top of page

Paralimpiadi di Pechino. Straordinario Giacomo Bertagnolli






Un oro e un argento in poche ore, il trentino Giacomo Bertagnolli, insieme alla sua guida Andrea Ravelli, compie un’impresa memorabile ai Giochi Paralimpici di Pechino, aggiudicandosi, dopo l’argento conquistato ieri in SuperG, una strepitosa medaglia d’oro in supercombinata, nella categoria vision impaired.


«Non ci sono parole – scrivono il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti e l’assessore allo sport Roberto Failoni – per descrivere i risultati di Giacomo Bertagnolli, che rappresenta un esempio di abnegazione, tenacia e forza di volontà, capace di superare i limiti imposti dalla disabilità. I successi di Giacomo Bertagnolli vanno oltre l’impresa sportiva, facendoci capire la forza inclusiva dello sport. Sono una lezione per tutti noi – scrivono Fugatti e Failoni – perché ci dimostrano come si possa andare oltre agli ostacoli che la vita ti pone davanti. Ringraziamo Bertagnolli a nome di tutta la comunità trentina, siamo davvero orgogliosi e felici di queste straordinarie medaglie e lo aspettiamo a Trento per festeggiarlo come merita".




pubblicità




110 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page