Oltre 500 partecipanti per la Joy Cup di atletica leggera organizzata dall’Atletica Valle di Cembra





di GIUSEPPE FACCHINI

Grande successo con più di 500 partecipanti per la seconda prova della Joy Cup di atletica leggera organizzata dall’Atletica Valle di Cembra in collaborazione con il CSI Trento.

La manifestazione è stata anche la prima organizzata sullo splendido anello di pista a Masen di Giovo in mezzo al bosco, un autentico gioiello.

Un battesimo davvero riuscito grazie all’impegno del Presidente Antonio Casagrande e di tutti i collaboratori e volontari che si sono prodigati al meglio per la riuscita dell’evento nel rispetto delle norme anti-covid.

Tanti i risultati di rilievo, su tutti la prova di Sofia Pizzato del Villazzano che ha vinto la gara degli 80 metri cadette con il tempo di 9”77, secondo miglior tempo nazionale stagionale. Ottimo risultato anche per Gaia Galvagni (Villazzano) che ha realizzato il primato personale nel salto in alto con 1.54 e per Pietro Pellegrini (Valle di Cembra) vincitore nei 5000 metri in 14’56”04. Elisa Zucchelli, esordiente dell’Alto Garda e Ledro, ha vinto ben tre gare, 50 m., 500 m., salto in lungo.

Questi i vincitori delle varie gare:

Cuccioli/e: Matilde Carra (Cermis, salto in lungo), Martina Montagni ( 50m. 5 stelle Seregnano),Sara Zucchelli (Alt Garda e Ledro, 500 m),Simon Daldoss (Rotaliana, salto in lungo), Giona Tamanini (5 stelle 50 m.), Daniele Bortolotti ( 5 stelle, 500 m.).

Esordienti: Francesco Galante (Trilacum, salto in lungo), Thomas Zambanini (Rotaliana, 50 m.), Daniel Facchinelli ( 5 stelle, 500 m.).

Ragazze/i: Dasha Baldessari (Valle di Cembra, 60 m.), Karen Iori (Villazzano, peso), Paola Parotto (Castel Ivano, 1000 m.),Beatrice Fava (Alto Garda, salto in lungo), Emanuel Loner (Valle di Cembra 60 m.), Enrico Bucci (Dolomitica, peso), Alessio Zandonella (Valle di Cembra, 1000 m.), Giuliano Ferrari (Villazzano, salto in lungo).

Cadette/i: Annika Holler (Valle di Cembra, 300 m.), Marta Gianninoni ( Fondisti Val di Non, 2000 m.), Lorenzo Bettinazzi (5 stelle, 80 m.), Massimiliano Cofone (Oltrefersina, 300 m.), Fabio Mozzi (Loppio, 2000 m.), Lorenzo Moser ( Castel Ivano, salto in alto), Massimiliano Nervo (Castel Ivano, peso).

Allieve/i: Beatrice Moranduzzo (Castel Ivano, 200 m.), Lia Nardon (Valle di Cembra, 3000 m.), Letizia Paternoster (Rotaliana, salto in lungo), Damiano Casagranda (Valle di Cembra, 3000 m.).

Assolute/i: Giulia Franchi (Fondisti Alta Val di Non, 3000 m.), Elisabetta Nicoletti (Mollaro, 200 m.), Lara Giamberardino (Valle di Cembra, salto in lungo), Stefano Moser ( Valle di Cembra, 200 m.), Mauro Dallapiccola (Valle di Cembra, 3000 m.), Ahmed Taissir (Villazzano, 200 m.), Stefano Moser (Valle di Cembra, 200 m.).






233 visualizzazioni0 commenti