Motori. Lorenzo Delladio nella top ten a Salsomaggiore


Foto Diessephoto




Un buon allenamento per il portacolori del Manghen Team, la partecipazione al Rally di Salsomaggiore Terme con la

Porsche 911 SC nello scorso fine settimana


Non era tra le gare inserite nel programma stagionale di Lorenzo Delladio, il Rally Storico di Salsomaggiore Terme che si è svolto nello scorso fine settimana, ma il pilota trentino ne ha deciso comunque la partecipazione con lo scopo di tenersi il allenamento prima di riprendere col filotto di gare del Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

È stata una scelta che è stata dettata soprattutto dal lungo periodo d’inattività previsto tra il Rally Lana Storico e l’Alpi Orientali – afferma Delladioche trovandosi a quasi tre mesi l’uno dall’altro lasciavano troppo tempo “scoperto” da gare. Assieme a Claudia Musti ho quindi deciso di partecipare all’appuntamento parmense utilizzando però la “vecchia” Porsche 911 SC del 3° Raggruppamento e solo con lo scopo di non stare troppo tempo lontano dai campi di gara, col rischio di perdere quel ritmo che una gara impone e che sono riuscito ad acquisire in una prima parte di stagione alquanto impegnativa. Il risultato era un pensiero in secondo piano e l’importante è stato il riuscire ad affrontare la gara che si è rivelata più tosta del previsto a causa delle condizioni del meteo, con una buona parte corsa su fondo bagnato».

Dopo le nove prove speciali disputate, sulle dieci in programma, Lorenzo Delladio e Claudia Musti hanno chiuso la gara realizzando l’ottava prestazione assoluta che è valsa il secondo gradino del podio di classe oltre al terzo di Raggruppamento.











133 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti