top of page

Levico Terme. Sabato 16 dicembre appuntamento con la scrittrice Pigozzi





Sabato 16 dicembre alle ore 17.00 appuntamento in Sala consiliare a Levico Terme con la scrittrice veronese Elena Pigozzi che presenterà il suo ultimo romanzo “La signora dell’acqua” edito da Piemme.


Dopo il successo de "L'ultima ricamatrice" l’autrice torna con un libro che s’incentra sulla femminilità e sulla tradizione, descrivendo la vita di una famiglia dai valori antichi. Farà da moderatrice all’incontro la scrittrice e giornalista Antonia Dalpiaz.

Sul fianco di una montagna, affacciata sul lago, in un luogo dimenticato e nascosto tra la provincia di Trento e di Verona, c'è una casa bianca. Da lontano, quando il sole illumina i muri, sembra una perla o una conchiglia, appoggiata per caso in quel luogo impervio. È lì che Giovanni ha deciso di costruire con i pochi soldi portati a casa dopo gli anni nella Merica ed è lì che ora Sara, sua nipote, ha fatto ritorno dopo molti anni di assenza, perché la casa è in pericolo, al suo posto vogliono costruire un'autostrada, e Sara non può permetterlo. In quella casa, infatti, si sono intrecciati i destini di Giovanni e della moglie Ines, le vite brevi di Erminia, Maria, Giuseppe e degli altri fino a Italia e a Sara. E, soprattutto, è lì che Sara ha ricevuto il dono che si tramanda nella loro famiglia, il dono dell'acqua.

Con quest’ultimo romanzo Elena Pigozzi ci conduce in una realtà antica e potente, una realtà di tradizioni e di credenze, ma anche di battaglie femminili necessarie per conquistare il proprio spazio nel mondo. Scrittrice e giornalista, ha pubblicato per Piemme il romanzo “L’ultima ricamatrice” (settembre 2020 – Premio Pavoncella per la creatività femminile 2021) e per Marsilio, “Uragano d’estate” (aprile 2009 – Premio Penne Opera Prima 2009), per Giunti il saggio “La letteratura al femminile” (1998) e diversi libri di umorismo. È dottore di ricerca in Linguistica applicata e Linguaggi della comunicazione e diplomata alla scuola di specializzazione in Comunicazioni sociali dell'Università Cattolica di Milano.


128 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page