Hockey Pergine. Festeggiati 40 anni di passione sportiva, guardando ai giovani





Giocatori di ieri e di oggi, dirigenti, allenatori, genitori, tifosi, autorità e sostenitori hanno festeggiato sabato scorso, 17 settembre, i primi quarant’anni di attività dell’A.S.D. Hockey Pergine.


L’associazione sportiva, fondata nel 1982 da un gruppo di semplici appassionati, ha organizzato al Palaghiaccio un pomeriggio e una serata di iniziative fra memoria del percorso fatto sinora e presentazione delle attività future. In primis, il debutto nella stagione 2022/2023 in programma il primo ottobre con la prima squadra impegnata nel campionato IHL, Italian Hockey League.

Per salutare e ringraziare il sodalizio per la passione dimostrata in quattro decenni di attività e per un “in bocca al lupo” per la stagione agonistica imminente, è intervenuto anche il presidente della Provincia che ha sottolineato come il cammino fatto sinora sia di una costanza non comune poiché questa disciplina sportiva è meno praticata di altre in Trentino e nell’intero Paese. Riuscire a mantenere attiva la società e coltivare questi nutriti settori giovanili è quindi motivo di particolare merito e orgoglio per tutti coloro che rendono viva questa realtà. Il presidente ha evidenziato poi come, al di là dei risultati, per questi ragazzi la pratica sportiva sia un fattore di crescita personale e maturazione nella nostra comunità. E sono stati tanti i giovani che sono saliti sul palco allestito all’esterno del Palaghiaccio, dove il presidente dell’Hockey Pergine Stefano Frisanco e il vicepresidente Maurilio Meneghini hanno chiamato davvero tutti i protagonisti di quarant’anni di storia, dalla prima formazione di giocatori fondatori sino alle nuove generazioni, ricordando al contempo l’impegno di chi è mancato nel corso degli anni. Un cammino strettamente legato alla comunità che porta Pergine al di fuori dei confini provinciali (anche grazie ad alcuni giocatori e tecnici di particolare caratura), come hanno ricordato le autorità comunali presenti: sindaco, vicesindaco e assessore allo sport. Ieri la società sportiva ha predisposto fuori e dentro il Palaghiaccio diverse attività di intrattenimento: musica, pattinaggio e stand gastronomici, con un’importante partecipazione di persone di tutte le età. Ai festeggiamenti hanno preso parte, fra gli altri, anche il presidente del Consiglio provinciale, consiglieri, parlamentari e rappresentanti delle realtà economiche che sostengono l’attività dell’Hockey Pergine.




131 visualizzazioni0 commenti