top of page

Federica Giacomoni, un altro volto nuovo del GS Valsugana 2022



di GIUSEPPE FACCHINI


Federica un ottimo 2021 con miglior risultato sugli 80 m in 10”64 e anche in altre gare sia sulla distanza veloce che nei 150 e 300 m. I tuoi inizi?

«È una cosa recente. Facevo softball e dopo la quarantena ho deciso di provare con l’atletica leggera. Ho iniziato ad allenarmi con Sofia Pizzato e mi è piaciuto subito.»


Come ti definisci?

«Mi arrabbio facilmente, ma sono anche solare ed allegra.»


Qualche hobby?

«Disegnare, la montagna e le camminate, ma l’atletica è impegnativa e ora mi accontento di vivere quell’ambiente in modo più tranquillo.»



La tua famiglia?

«Ho due sorelle, una fa softball e una studia all’università. I miei genitori sono sempre presenti alle gare.»

Gli obiettivi per il 2022?

«Fare dei buoni risultati sui 100 e 200 metri, le discipline che preferisco e riuscire a partecipare ai campionati italiani.»

Cosa ti lega a Sofia Pizzato?

«Mi trovo molto bene con lei, abbiamo un carattere molto simile. Quando ci sono delle difficoltà ci aiutiamo a vicenda, ci alleniamo sempre insieme ogni giorno e siamo come sorelle. Anch’io come lei mi trovo molto bene con l’allenatore Bertotti. Sofia sembra fredda ma in realtà riesce a mantenere tanta fermezza anche in situazioni difficili, lei sa quello che fa e ti trasmette sicurezza.»





58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page