CRVT mette a disposizione nuovi strumenti di finanziamento per imprese e famiglie



Sono due le novità messe a disposizione dalla Cassa Rurale Valsugana e Tesino per sostenere le imprese e le attività del territorio alle prese con le situazioni sfavorevoli causate dalla epidemia di Covid-19, e una opportunità per le famiglie per l’anticipo delle detrazioni d’imposta.

Le aziende si trovano a gestire una situazione complessa, che può essere affrontata nel migliore dei modi ricorrendo alle nuove convenzioni stipulate con Veneto Sviluppo e con il GAL Trentino Orientale e la Provincia Autonoma di Trento.

«Abbiamo voluto coprire ogni ambito territoriale della nostra zona di competenza afferma il responsabile crediti della Cassa Rurale Valsugana e Tesino, Loris Baldi declinando la nostra offerta di finanziamento con strumenti adeguati alle singole realtà e situazioni».

Il carnet di possibilità è vario e comprende la convenzione con Veneto Sviluppo che permette alle PMI con sede operativa in Veneto di accedere a finanziamenti agevolati destinati sia a nuovi investimenti che a interventi di supporto finanziario, e l’accordo con il GAL Trentino Orientale che consente ai destinatari di contributi assegnati dall’ente di richiedere finanziamenti a supporto dei progetti di sviluppo locale.

Infine, per il tramite di Cassa Centrale Banca, la Cassa Rurale Valsugana e Tesino è convenzionata con la Provincia Autonoma di Trento relativamente alla stipulazione di finanziamenti destinate alle famiglie per l’anticipazione della detrazione d’imposta prevista dalle disposizioni statali per le spese relative agli interventi di recupero e/o di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio.

Solo in quest’ultimo ambito negli scorsi anni la Cassa Rurale Valsugana e Tesino ha istruito ed erogato circa 200 finanziamenti per un controvalore di 7,5 milioni di euro.

Per informazioni, info@cr-valsuganaetesino.net

206 visualizzazioni0 commenti