Coppa del mondo di sci: in Val di Fassa le gare veloci cancellate in Cina



Si svolgeranno in Val di Fassa, i prossimi 27 e 28 febbraio, le gare femminili di Coppa del Mondo di sci cancellate qualche giorno fa in Cina.

La decisione è arrivata nel corso del Consiglio della Fis, la Federazione internazionale Sci, tenutosi ieri in videoconferenza.

A pochi giorni dalla conclusione dei Mondiali di Cortina, la Val di Fassa ospiterà, dunque, le gare di discesa e superG previste a Yanging e permetterà così alla Fis di salvaguardare il calendario di Coppa

«E’ un sogno che si avvera dopo 30 anni di attesa – commenta l’assessore provinciale allo sport, Roberto Failoniche premia le capacità organizzative del nostro territorio e la validità delle strutture presenti in Trentino, oltre ad essere un segnale positivo per il futuro, considerata la difficile situazione che stiamo vivendo. Dovremo metterci al lavoro fin da subito e non sarà facile, ma sono sicuro che, grazie all'impegno di tutti, riusciremo ad organizzare un grande evento. Il Trentino c'è e sarà pronto».

«Un ringraziamento – aggiunge ancora l'assessore Failoniva alla FISI nazionale, in particolare al presidente, Flavio Roda per l’attenzione dimostrata verso il nostro territorio».

La pista che ospiterà le più grandi velociste di tutto il mondo sarà "La VolatA" presso Passo San Pellegrino, già teatro delle gare dei Mondiali junior del 2019 e di molte altre competizioni di Coppa Europa e Fis, ma che ora potrà battezzare, per la prima volta nella storia della valle, l'arrivo della competizione sciistica più importante, ovvero la Coppa del mondo.




83 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon