Borgo Valsugana. Il 10° Valsugana Historic Rally si presenta





Col conto alla rovescia verso la data del 29 e 20 aprile che sta per scadere, il Valsugana Historic Rally e Historic Classic entrano nella fase calda della decima, agognata, edizione tanto attesa dopo i due forzati degli anni scorsi a causa dei disagi conseguenti alla pandemia.

Una delle giornate clou dell’evento organizzato da Manghen Team e Team Bassano con la collaborazione di Autoconsult & Competition, sarà quella di sabato 23 aprile prossimo nella quale, oltre alla consegna del road book e l’effettuazione delle ricognizioni autorizzate, si terrà la tradizionale conferenza di presentazione della manifestazione alle autorità, agli sponsor e agli organi di stampa. Ad ospitarla, con inizio alle 11, sarà una volta di più la Birreria Absolut situata nella centrale Piazza Romani.

Nonostante i due anni di stop, il Valsugana ha dimostrato tutto il suo apprezzamento confermato anche dal rinnovo delle tante validità per il rally ma anche per la regolarità sport; la gara trentina è infatti secondo appuntamento del T.R.Z. della seconda Zona e terzo del Trofeo A112 Abarth Yokohama, oltre ad ospitare gli sfidanti del Memory Fornaca, Michelin Historic Rally Cup e Trofeo Rally ACI Vicenza; per la regolarità sport, invece, la titolazione arriva dal Trofeo Tre Regioni.

Tante validità diventate punti fermi affiancandosi ad altri cardini quali un percorso tecnico ed impegnativo con trasferimenti ridotti al minimo e studiato per agevolare le ricognizioni e la gara, ma anche l’immancabile cena conviviale al sabato sera seguita dalla cerimonia delle premiazioni.

Nel frattempo, sono già in numero soddisfacente le iscrizioni pervenute per il rally e per la regolarità tenendo anche conto che, come da programma, gli equipaggi interessati avranno tempo sino alle 18 di venerdì 22 prossimo per inviare la propria adesione. Dalle 15 di venerdì 29, sarà nuovamente il Centro Sportivo di Borgo Valsugana ad ospitare le operazioni delle verifiche, che si protrarranno sino alle 19, oltre a fornire gli spazi per la direzione gara, segreteria e sala stampa. Sabato 30 aprile, alle 8.30 dal Ponte Veneziano in Via Peruzzo verrà dato il via alla prima vettura che muoverà verso la prima delle tre prove speciali da ripetere che sono le classiche “Spiado”, ”Sella – Gianni Rigo” e “Trenca” inframezzate da due riordini in centro città, un parco assistenza e cinque Zone Servizio Remoto. Arrivo della prima vettura previsto per le 18 e a seguire cena e premiazioni.


364 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti