Vaccino: oltre 1.700 i trentini vaccinati alle 18.30 del primo gennaio



Proseguono le vaccinazioni degli operatori sanitari trentini e degli ospiti delle Rsa: sono 1.739 i vaccini somministrati finora, come risulta dai rilievi effettuati dall'Azienda sanitaria provinciale alle 18.30 di ieri.

Altri 270 vaccini saranno effettuati domani presso l'ambulatorio vaccinale Crosina Sartori di Trento, in particolare a medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e operatori sanitari del territorio.

È più che soddisfacente, dunque, la copertura che progressivamente si va consolidando attraverso i presidi ospedalieri e le residenze sanitarie, ma la raccomandazione è quella di aderire in modo massivo alla proposta vaccinale, con un appello rivolto in questa fase a tutto il personale sanitario da parte dell'assessore provinciale alla salute Stefania Segnana, che commenta: «La Provincia autonoma di Trento sta rispondendo in modo molto positivo, ma c'è bisogno di aderire ancora di più, se vogliamo sconfiggere radicalmente il virus».

Rinnovati anche gli appelli delle autorità sanitarie a seguire tutte le raccomandazioni, in particolare l'uso della mascherina e il distanziamento, oltre ad evitare gli assembramenti e le riunioni di persone, anche in ambito familiare, che possono mettere a rischio la salute dei partecipanti.


64 visualizzazioni0 commenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon