Una bellissima stagione in Valsugana e Lagorai




La Valsugana e Lagorai si riafferma, anche quest’anno, come meta turistica nella scelta di turisti italiani ed esteri.



Dati non mentono e anche in questa stagione calda la Valsugana e Lagorai ha riscontrato grande successo; le strutture ricettive hanno registrato un notevole incremento di presenze turistiche fino a raggiungere, in alcuni casi, il tutto esaurito.

Rassicuranti le statistiche che confermano una buona ripresa rispetto ai dati delle stagioni precedenti .

Gli ospiti protagonisti provengono dai paesi di confine germanofoni, come Austria e Germania; mentre i turisti italiani sono padroni dei classici mesi estivi come luglio e agosto.


Non da meno sono le numerose famiglie provenienti dai Paesi Bassi che, abitualmente, vengono a fare visita al nostro territorio popolando le spiagge dei laghi da “Bandiera Blu".

Anche nel mese di ottobre e novembre, visto il bel tempo e il lavoro di comunicazione svolto da APT Valsugana, molti turisti hanno scelto di concedersi qualche giorno in più di vacanza; registrando un aumento complessivo tra presenze alberghiere, extra-alberghiere e campeggi del 22%.

Ad animare la bella stagione sono stati i numerosi eventi e manifestazioni che hanno coinvolto sia ospiti che locali.

Un plauso va alle associazioni di territorio che con i loro volontari hanno organizzato grandi eventi enogastronomici, riscontrando molto successo.

APT Valsugana si è trovata a collaborare nella realizzazione di questi da molteplici punti di vista: da protagonista come organizzatore, a supporto nella gestione.

Alcuni esempi sono la Festa del Radicchio di Bieno, la Festa di San Michele a Telve, il Wine& Food Valsugana a Borgo Valsugana, la Festa della Castagna a Roncegno Terme e la tredicesima rassegna per i “Formaggi di Malga della Valsugana” a Castel Ivano.

Per citarne una, la Festa della Zucca a Pergine Valsugana ha incontrato l’interesse di adulti e bambini raggiungendo 20 mila presenze nel fine settimana.

La proposta di feste enogastronomiche dislocate sul territorio della Valsugana ha dato modo di scoprire i tesori che questa valle ha da offrire.

Basti pensare alla recente opera realizzata da Martalar a Vetriolo Terme, la Lupa del Lagorai; con i suoi 6 metri di altezza è simbolo di rinascita per la comunità di valle dopo la tempesta Vaia.

Per chi invece sceglie di immergersi nel verde della valle, Arte Sella e l’Arboreto del Tesino sono alcuni esempi da citare: il primo luogo suscita la meraviglia negli occhi di chi osserva il connubio tra arte e natura, mentre il secondo racchiude diversi percorsi esplicativi di piante locali e provenienti dall’estero.

Anche durante l’estate, APT Valsugana si è trovata partecipe nella gestione di molte attività e attrazioni turistiche come la bigliettazione del Forte delle Benne, Forte Busa Granda e il Trincerone di Grigno.

Inoltre, ha collaborato nella realizzazione del servizio di trasporto turistico urbano da Levico Terme alla Panarotta; tutto ciò riuscendo a offrire all’ospite un valore aggiunto percepito sulla ricchezza che il territorio ha da offrire.«Crediamo che la formula vincente per la grande partecipazione e presenza turistica sul territorio della Valsugana e Lagorai sia proporre pacchetti ad hoc e sfruttare al meglio le campagne di comunicazione nazionali e internazionali. Il nostro obiettivo è rendere la Valsugana una meta turistica 10 mesi su 12 totali; il processo di destagionalizzazione è iniziato come ne ha dato prova la presenza di turisti, anche solo in giornata, durante il periodo autunnale. Siamo soddisfatti dell’andamento positivo della stagione estiva; molte più persone iniziano a percepire il valore di trascorrere le proprie vacanze in una valle riconosciuta come prima destinazione al mondo certificata come destinazione sostenibile secondo i criteri del GSTC. La Valsugana Lagorai offre più opzioni di vacanza; dalla pace offerta dalla quiete dei laghi, all’adrenalina che offre la catena montuosa del Lagorai».

Questo quanto espresso dal Presidente dell’APT Denis Pasqualin.

In attesa dell’inverno, ormai alle porte, APT Valsugana Lagorai sta partecipando all’evento “Trentino in Piazza” come promozione nelle città lombarde. Il focus è incentrato sui Mercatini di Natale in valle e sulla promozione delle settimane bianche sull’Altopiano del Tesino.

Nell’aria si respira la Magia del Natale e ciò che il periodo invernale è in grado di regalare: la Valsugana Lagorai si sta affermando anche come meta turistica nella stagione più fredda dell’anno.













247 visualizzazioni0 commenti