Terremoto in Trentino meridionale: nessun danno a persone o cose


Non sono finora stati rilevati danni a seguito della scossa di terremoto di magnitudo locale 3.5 (intensità grado V della scala MCS, in base alle registrazioni strumentali disponibili) avvertita oggi in Trentino meridionale poco dopo le ore 13.


L'epicentro è stato individuato a sud-est di Saccone, al confine tra i comuni di Ala e Brentonico.

La profondità della sorgente dell'evento sismico è circa 10 chilometri.

Lo comunica il Servizio Geologico provinciale, che sta effettuando anche alcune analisi per cercare di comprendere il meccanismo di rottura (faglia) all'origine del sisma.

La scossa delle ore 13, come comunemente accade, è stata seguita da altri eventi sismici. In particolare, due scosse di magnitudo locale 2.3 avvenute alle ore 13:40 e 14:30.

Va segnalato che nella zona di Avio, poco distante dall'area interessata dai terremoti odierni, il 29 ottobre 2011 un evento sismico aveva raggiunto una magnitudo locale pari a 4.4.



153 visualizzazioni0 commenti