Occhio alle truffe dei falsi addetti al vaccino contro il Covid a domicilio


In questi giorni alcuni cittadini, soprattutto della zona di Rovereto, hanno segnalato di essere stati contattati telefonicamente da persone che spacciandosi per “operatori dell’azienda sanitaria” cercano di introdursi nelle case con il pretesto di effettuare le vaccinazioni anti Covid-19. Si segnala che tale comportamento non rientra nelle modalità operative dell’Apss e che nella nostra provincia la proposta di vaccinazione a domicilio non è ancora iniziata. Le persone che dovessero essere contattate da sedicenti incaricati dell’azienda sanitaria sono invitate a informare le forze dell’ordine.



72 visualizzazioni0 commenti