top of page

La perginese Francesca Stenghel eletta Miss Bellezza Rocchetta a Brunico. Stasera la finalissima






di GIUSEPPE FACCHINI


Francesca Stenghel di Pergine è stata eletta Miss Bellezza Rocchetta nella finale regionale del concorso Miss Italia Trentino Alto Adige che si è svolta a Brunico e riservata a tutte le Miss qualificatosi nelle sfilate di selezione iniziate a fine maggio.


La serata è stata ospitata per la prima volta, grazie alla collaborazione del Comune e dell’Associazione Turistica, a Brunico Oberstadt in via Ragen di Sopra in una delle zone più belle della cittadina altoatesina.

La leggera pioggia iniziale non ha fermato le 22 candidate, presentate e coordinate da Sonia Leonardi, che hanno sfilato in centro. La conduzione in lingua tedesca è stata affidata ad Alice Parigi, vicina al concorso da anni.

Francesca dopo aver conseguito a luglio la maturità al liceo scientifico, a settembre inizierà il percorso universitario alla facoltà di Economia e Management ed ha praticato per tantissimi anni pattinaggio artistico a livello agonistico.

Nella serata vi è stata anche una seconda elezione, quella di Miss Alto Adige Sudtirol, eletta dalla giuria dove era presente anche il campione di sci alpino, Christop Innerhofer, e la vittoria è stata assegnata alla diciannovenne di Laives Anna Di Giovanni, studentessa di psicologia a Padova, atleta professionista con la società Athletic 96 di Bolzano, nella specialità del salto in alto.

La due vincitrici della serata, Anna e Francesca, formeranno il gruppo delle 9 ragazze assieme a Michelle De Pinto eletta Miss Miluna a Fiera di Primiero, ad Isabel Vincenzi eletta miss Cinema ad Andalo, a Giulia Barberini Miss Eleganza eletta a Moena, ad Eleonora Lepore Miss Sorriso eletta a Folgaria, a Maria Rosaria Perrotta eletta Miss Kissimo a San Leonardo in Passiria e a Beatrice Dalledonne eletta Miss Sport a Lagundo.


Questa sera, domenica 21 agosto, la finalissima Regionale del Concorso Nazionale Miss Italia per eleggere Miss Trentino Alto Adige che verrà ospitata, dopo due anni di pausa, ancora una volta in Alto Adige e precisamente nella suggestiva ed elegante Piazza Duomo di Bressanone.







333 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page