La festa dell'Atletica Valle di Cembra per un anno d'oro


Un momento della festa dell'Atletica Valle di Cembra

di Giuseppe Facchini


CEMBRA – Grande festa, presso le sale dell'oratorio di Cembra, per l’Atletica Valle di Cembra per celebrare la straordinaria stagione agonistica 2019 che ha regalato alla società delle grandi soddisfazioni. Il Presidente Antonio Casagrande ha elencati i vari successi sportivi e umani di un sodalizio in grande crescita. Presenti il Presidente della Fidal Trentino Fulvio Viesi, amministratori locali che hanno unanimemente elogiato il lavoro della società che a sua volta, tramite il Presidente, ha ringraziato del sostegno economico e non solo degli amministratori, della Cassa Rurale e degli sponsor. Fiore all’occhiello la realizzazione dell’anello di pista di atletica a Mason di Giovo, un vero a proprio gioiello ben inserito nell’ambiente boschivo della zona.

Casagrande ha ringraziato gli atleti di tutte le categorie dagli esordienti ai master, il direttivo, i tecnici, gli assistenti e tutti i volontari che lavorano con passione per la società.

Questi gli atleti premiati: Angela Mattevi campionessa mondiale di corsa in montagna argento italiano 5000 metri, campionessa italiana 10 km su strada; Arianna Pasero campionessa italiana vertical; Pietro Pellegrini vice campione regionale di cross; Nicola Odorizzi campione regionale 1500 junior; Julia Herbst vice campionessa regionale 200 metri; Gianluca Dallona vicecampione regionale 800 metri; Alessandro Vulcan vice campione provinciale di corsa in montagna; Luna Giovanetti oro a squadre e argento mondiale individuale corsa in montagna, campionessa italiana allieve corsa in montagna, bronzo 1500 metri su pista; Lia Nardon campionessa regionale 1000 e 2000 metri; Stefano Moser, Andrea Pellegrini, Tommaso Palazzini, Filip Franz campioni della staffetta regionale 4x100 cadetti; Mauro Dallapiccola oro cadetti rappresentativa Trentino; Filippo Zanon argento regionale 1200 siepi; Alice Gasperat vice campionessa regionale 80 metri; Debora Bertagnolli, Aya Saardi, Martina Odorizzi, campionesse italiane staffetta montagna; Giorgia Paolazzi campionessa triveneto su strada; Davide Tosca vice campione regionale 1000 metri.


GUARDA LE FOTO DELLA FESTA SU EXTRA - CLICCA QUI

58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti