DANIEL OSS: «Ero allenato bene, per ora cucino perché poi...»

Aggiornato il: mag 5





Daniel Oss era prontissimo per le grandi classiche del Nord nella quali ha sempre corso da protagonista e purtroppo anche il forte ciclista perginese si è dovuto fermare per il Coronavirus.


Daniel come vivi questo periodo a livello umano?

«Lo vivo come penso la maggior parte della gente, con rispetto verso le norme che sono state emanate perché credo sia importante verso il prossimo, deve avere un senso avere una linea comune. Lo sport passa in secondo piano perché siamo davanti a una cosa che credo neanche mio nonno la ricordi ed è una cosa nuova un po’ per tutti e ci fa restare impauriti. Il rispetto delle regole è importante, cercare di avere pazienza e sperare che tutto vada bene. Peccato però perché...»


LEGGI L'INTERVISTA INTEGRALE DI GIUSEPPE FACCHINI A DANIEL OSS SU EXTRA

CLICCA SULLA COPERTINA




1,104 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon