top of page

Da oggi il nuovo numero de "Il Cinque in distribuzione gratuita

Aggiornamento: 9 set 2022






Cari lettori, nel numero di settembre de “il Cinque”, in distribuzione gratuita da oggi, dedichiamo ampio spazio a quello che, in un’indagine de “il Sole 24 Ore”, è stato definito l’indice di sportività, ovvero la qualità e la diffusione della pratica sportiva nelle 107 province italiane.

Una classifica che ci vede al primo posto a livello nazionale, perché si sa che i Trentini sono dei grandi sportivi, non solo a parole ma anche nei fatti.

Basti vedere la nostra storia di copertina, dedicata a cinque amici valsuganotti che hanno affrontato un lungo viaggio in bicicletta che li ha portati in nove regioni italiane e in cinque Paesi europei, per un totale di oltre 4 mila chilometri percorsi in 32 giorni d’avventure sui pedali.

E di pedali se ne intendono molto anche i borghigiani che ospitano la 54ª edizione della Coppa d’Oro, una corsa “abbastanza matta” dove a vincere non è il corridore che per primo taglia il traguardo, ma il suo Direttore Sportivo.

Seguono le imprese sportive di Sofia Pizzato del GS Valsugana, della giovane nuotatrice Sofia Dandrea di Borgo, di Yeman Crippa volato sul tetto d’Europa, nonché la ripresa dell’attività per molte squadre – Ausugum Volley, Alta Valsugana Volley, Hockey Pergine che festeggia i 40 anni d’attività – senza contare il fascino intramontabile dell’atletica e della danza, con Movi-mente e Sincronia Danza...

Tutta questa attività fisica costituirà senz’altro un ottimo deterrente contro un autunno che si preannuncia assai freddo a causa, ironia della sorte, di una situazione internazionale piuttosto incandescente. Un quadro geopolitico mondiale in frenetico divenire, sul quale abbiamo provato a fare delle previsioni affidandoci ai ragionamenti espressi dal noto analista Dario Fabbri che dal palco di Trentino2060 a Borgo Valsugana ha delineato alcuni possibili scenari a medio-lungo termine.

Con un altro grande ospite di Trentino2060, l’ex magistrato di Mani pulite Gherardo Colombo, affrontiamo invece il tema della democrazia, della crisi di fiducia, di Tangentopoli e degli Anni di Piombo.

Questo mese ricorre anche il triste anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle di New York, l’11 settembre 2001. Abbiamo intervistato una superstite, di origini trentine, che quella mattina si trovava proprio in uno dei due edifici abbattuti dagli aerei e si salvò solo per una telefonata...

Non mancano poi le pagine dedicate alle cronache, cultura, storia, spettacolo con tre valsuganotte che saranno protagoniste alle prefinali di Miss Italia.

Infine uno speciale sui motori, con la monoposto a propulsione elettrica progettata da 60 studenti trentini e la storia di Tazio Nuvolari (quest’anno ricorre il 130° anniversario della nascita), la cui madre, Elisa Zorzi, era di origini trentine.

Buona lettura!

Johnny Gadler

Direttore Responsabile



256 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page