CR Alta Valsugana premia le tesi di laurea: 9 vincitori del bando Valore allo Studio e al Territorio


La cerimonia di premiazione (Foto Giuseppe Facchini/Il Cinque)

Sono nove i vincitori dell’edizione 2019-2020 del bando “Valore allo Studio e al Territorio” promosso dalla Cassa Rurale Alta Valsugana e destinato ai laureati Soci, Clienti, figli di Soci o figli di Clienti dell’Istituto. L’iniziativa, finalizzata a valorizzare l’impegno degli studenti dei corsi universitari magistrali, è nata in un’ottica di collaborazione reciproca tra l’impegno profuso nel percorso accademico e l’attenzione al territorio di competenza della Cassa Rurale.


PERGINE VALSUGANA – Il Presidente Franco Senesi, nel congratularsi con i premiati, ha ricordato come «i partecipanti al bando abbiano realizzato tesi volte a valorizzare siti, aspetti ed iniziative del territorio della Comunità Alta Valsugana e Bersntol. Con questi premi la Cassa Rurale Alta Valsugana intende riconoscere e incoraggiare tutte le azioni di studio e sviluppo relative al nostro territorio, favorire gli approcci innovativi e divulgare competenze accademiche che possano generare occasioni di interesse e lavoro oltre che a diffondere la consapevolezza di criticità ed opportunità presenti in ambito locale, in questo particolare momento storico fortemente condizionato dalla pandemia».

I riconoscimenti economici (tra i 1.000 e i 2.500 euro per ciascun laureato) assegnati ai nove vincitori durante la cerimonia di premiazione tenutasi a palazzo Tomelin, sede della Cassa Rurale, sono stati consegnati a:

Michele Acler (di Levico) e Ludovico Alessandrini (Tenna) laureati in Management della sostenibilità e del turismo all’Università di Trento, Ilaria Vetruccio (Tenna) in Economia e gestione delle arti e delle attività culturali presso l’Università di Venezia, Isabella Nardin (Pergine) in Gestione delle organizzazioni e del territorio all’Università di Trento, Vittoria Stenico (Fornace/Martignano) in Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Alessandra Sighel (Baselga di Piné) in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali all’Università di Trento, Angela Dallapiccola (Baselga di Piné) in Scienze della formazione Primaria presso la Libera Università di Bolzano, Serena Benedetti (Segonzano) all’Università per stranieri di Perugia e Dora Bittesini (Pergine) in Giurisprudenza all’Università di Trento.


Le domande per l’edizione 2020/2021 del bando “Valore allo Studio e al Territorio”, destinato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, delle scuole professionali e dei corsi universitari magistrali, potranno essere presentate inoltrando la richiesta esclusivamente via mail all’indirizzo:

sociale@cr-altavalsugana.net dal prossimo 1 giugno fino al 31 agosto 2021. L’iniziativa si rivolge a neolaureati Soci della Cassa Rurale Alta Valsugana, attraverso dei riconoscimenti che vanno dal sostegno economico al coinvolgimento in percorsi di formazione diretta all’innovazione.



1,162 visualizzazioni0 commenti