Covid-19: un bilancio pesante quello del bollettino odierno


Si aggrava purtroppo con altri 5 nuovi casi il pesante bilancio delle vittime da Covid-19 in Trentino. Il bollettino odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari indica infatti 3 decessi di uomini più altri 2 di donne, quasi tutti accaduti in ospedale (4): le persone scomparse avevano un’età compresa fra i 75 ed i 98 anni.

Intanto si registrano oltre 400 nuovi positivi, mentre le vaccinazioni si avvicinano poco a poco alle 60.000.


Nel dettaglio, il rapporto indica 155 nuovi casi positivi al molecolare e 250 all’antigenico. Ci sono poi altre 131 positività confermate dai molecolari dopo che nei giorni scorsi il contagio era stato evidenziato dai test rapidi.

Dei nuovi positivi, 172 sono asintomatici e 225 pauci sintomatici.

Analizzati dal punto di vista delle classi di età, i dati di oggi mostrano ben 84 nuovi casi fra bambini e ragazzi in età scolare (8 hanno tra 0-2 anni, 10 tra 3-5 anni, 21 tra 6-10 anni, 12 tra 11-13 anni, 33 tra 14-19 anni) mentre i nuovi casi fra gli ultra settantenni sono 45.

Negli ospedali si registra anche oggi un flusso di nuovi ingressi superiore alle uscite: 22 i nuovi ricoveri contro le 16 dimissioni effettuate ieri. Il numero complessivo dei pazienti covid è pertanto pari a 250, con 49 persone che ancora si trovano in rianimazione.

Nutrito anche oggi il gruppo dei soggetti dichiarati guariti: 337 che portano il totale a 31.319

Più di 4.000 tamponi testimoniano intanto l’incessante impegno dei sanitari nella ricerca dei contagi. I tamponi molecolari analizzati ieri sono 2.281 (1.757 all’Ospedale Santa Chiara e 524 alla Fem) ai quali si affiancano i 1.900 test rapidi notificati all’Azienda sanitaria.

Infine i vaccini, che questa mattina hanno raggiunto il numero di 56.518 (di cui 19.559 seconde dosi ed altre 7.332 ad ospiti di residenze per anziani).


155 visualizzazioni0 commenti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon