APT Valsugana Lagorai: il piano di comunicazione per la stagione 2020



Per il 2020 l’APT ha sviluppato una proposta di promozione mettendo la natura e gli spazi all’aria aperto al centro dove il distanziamento è assolutamente naturale, dove poter liberare la mente e rimettere al centro la persona. La sfida è ora trasformare i nuovi modelli di turismo in opportunità ed innovazione.

Per il territorio della Valsugana è importante tenere a mente nuovi bisogni e necessità, con uno sguardo continuo sulla sostenibilità. La campagna messa in atto si sviluppa su quattro temi portanti del nostro territorio: lago, terme, natura e cultura. La proposta per l’estate trasmette il nostro essere unici, valorizzando il nostro territorio esaltando la linea che l’APT ha scelto: un modo di vivere e fare turismo sostenibile e a stretto contatto con la natura incontaminata che ci circonda. Con la riapertura di giugno si è reso necessario rivedere i piani di investimento che hanno distolto le risorse prima destinate a supporto degli eventi a favore della comunicazione. Maggiore attenzione è stata posta al mercato nazionale e alle regioni di prossimità puntando sugli aspetti di unicità che ci contraddistinguono. La pianificazione della campagna si è concentrata on line su portali nazionali come Repubblica, Dove, Corriere.it, inserzioni su social, su siti dedicati al tempo libero e attraverso attività di ospitalità di travel influencer.  Verranno aggiunte campagne legate anche al mercato Germania e Olanda. Oltre alla parte online la campagna prevedere anche la presenza della Valsugana su spot radio e tv nazionali, regionali e su testate nazionali come ad esempio Panorama e QN (quotidiano nazionale). Gli slogan della campagna saranno collegati ovviamente ai temi portanti ma anche alla sostenibilità rivolta ai riconoscimenti della Bandiera Blu per i laghi di Levico e Caldonazzo, il green Road Award per la nostra ciclabile della Valsugana (come ciclabile più verde dell’anno) e la recente bandiera verde di Legambiente per i progetti sempre legati alla sostenibilità. Denis Pasqualin Presidente Apt dichiara: “siamo ripartiti dai residenti mettendoli al centro. Grande lo sforzo che stiamo facendo per fare in modo che tutti diventino più consapevoli delle bellezze e opportunità che il nostro territorio è in grado di offrire. Grazie alla certificazione di prima destinazione sostenibile a livello mondiale abbiamo un plus da poter offrire e siamo certi che ci permette di differenziarci concretamente con una valenza internazionale rispetto ai nostri competitors. In uno scenario molto difficile per il turismo mondiale le nostre energie si sono concretate a sostenere gli operatori e a fare modo di intensificare ancora di più la notorietà della nostra destinazione che potrà, in un momento di ripresa, andare ad offrire motivazioni di vacanza anche nei mesi autunnali. L’arrivo di turisti sia tedeschi che olandesi di questi giorni, ci fa ben sperare che il trend delle prenotazioni e presenze dei prossimi mesi possa essere più positivo rispetto a quanto avevamo stimato."



76 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon