top of page

Alto Vanoi, ecco il nuovo bivacco anti-lupo per i pastori





Un nuovo bivacco permanente dedicato ai pastori che conducono le greggi in alpeggio è stato inaugurato sui pascoli dell’Alta Valle del Vanoi, in località Socede Alta. Questi moduli abitativi, realizzati in legno di larice, supportano la tradizionale attività in quota, anche a difesa dai grandi carnivori. Il ‘ricovero’ consegnato ufficialmente ieri al Comune di Castello Tesino, proprietario dell’area, rientra nell’apposito Piano voluto dall’Amministrazione provinciale e curato dal Servizio foreste, con il locale Distretto forestale di Primiero e la collaborazione dell'Agenzia delle Foreste demaniali (Aprofod), intervenuti a supporto del Comune.



Il bivacco dell’Alta Valle del Vanoi occupa una superficie di circa 12 metri quadrati. Si tratta di una struttura che garantisce benessere e comfort ai pastori. In questo modo prosegue l'attività di progressiva sostituzione dei box abitativi mobili elitrasportati, forniti in comodato d'uso dalla Provincia autonoma di Trento negli ultimi anni nelle zone vocate all’alpeggio e caratterizzate da una accertata presenza di orsi e lupi, con strutture fisse in legno in grado di migliorare le condizioni di permanenza dei pastori e mitigare l’impatto estetico paesaggistico. I lavori di realizzazione sono stati curati nel rispetto di tecniche, modalità esecutive e finiture tradizionali del luogo.

Un importante impegno che la Provincia promuove per assicurare un concreto sostegno alle attività agricole tradizionali e alla zootecnia di montagna.

157 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page