top of page

Valentina Pedrotti e Giulia Matassoni, i nuovi arrivi del GS Valsugana



Valentina Pedrotti e Giulia Matassoni, GS Valsugana




di GIUSEPPE FACCHINI

Altri nuovi arrivi al Gs Valsugana Trentino in collaborazione con il Lagarina Crus. Oggi presentiamo Valentina Pedrotti e Giulia Matassoni...


Valentina, come ti sei avvicinata a questo sport? «Tra le prima e la seconda media partecipai ad una corsa organizzata nel mio paese. La vinsi e parlando con mamma e zia iniziai quasi per gioco nel Lagarina, insieme alla mia amica Giulia Matassoni, con allenatrice Silvia Pedri».


Come hai impostato la nuova stagione?

«Voglio proseguire nella mia gara, i 400 metri piani per poi allungare sugli 800. Obiettivo è fare squadra con le mie nuove compagne. Sono curiosa di questa nuova esperienza e spero di fare bene nelle gare e anche di divertirmi».

Che tipo di ragazza sei?

«Mi piace stare in mezzo alla gente e socializzare, anche se sono un po’ timida. Ci tengo molto a fare bene nello sport e nella scuola dove frequento il liceo scientifico. Oltre a questo mi piace camminare, andare in bicicletta, viaggiare, stare con la famiglia e gli amici».


Cosa rappresenta l’atletica per te?

«È sport, ma anche socializzazione ed è diventata quotidianità, non ci fosse mi mancherebbe tanto».


Giulia Matassoni, come sei arrivata a questo sport?

«Con la mia amica Valentina Pedrotti. Ho partecipato ad una gara amatoriale a Savignano. Silvia Pedri ci ha chiesto se volevamo iniziare ad allenarci con lei e ci siamo trovate subito bene».




Quali sono le tue gare preferite?

«Le gare di velocità, quindi i 100 e i 200 metri. L’obiettivo di quest’anno è di fare bene nella nuova squadra e contribuire tutti insieme per una bella stagione».


Parlaci un po' di te...

«Frequento il liceo sociopedagogico, lo studio è piuttosto impegnativo. Mi trovo volentieri con gli amici. Vorrei fare l’infermiera. Nello sport fino ai 12 anni ho fatto anche il triathlon, sport molto impegnativo, ma qualche volta faccio ancora bicicletta e nuoto».





77 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page