top of page

Traffico congestionato al mattino: la Provincia invita a utilizzare i treni della Valsugana




A partire da lunedì scorso, 13 settembre, in coincidenza dell'avvio della scuola dell'obbligo, si stanno riscontrando ritardi delle corse della prima mattina degli autobus urbani della linea 5 a causa di una congestione stradale diffusa che si genera dal nodo di piazza Venezia e si espande a macchia d'olio sull'intera viabilità cittadina. Via Venezia e via Valsugana, infatti, così come via Cervara e via Missioni Africane, via Bernardo Clesio e via dei 21, sono di fatto bloccate in quella fascia temporale: per questa ragione il cadenzamento e il distanziamento tra autobus viene meno e gli orari di transito non possono essere rispettati.



Trentino trasporti ha messo a disposizione maggior personale di controllo e verifica per mitigare i carichi sugli autobus e per quanto riguarda la linea 5 in particolare sono stati immessi in servizio tre nuovi autosnodati che sostituiscono i tradizionali bus da 12 metri. Ciononostante, a causa del grande traffico sulla tratta, l'incremento di mezzi non risulta risolutivo.


A incidere in maniera pesante sull'incremento del traffico, secondo una stima dei tecnici provinciali, in queste 3 prime giornate dall'avvio della scuola sarebbe il cantiere di piazza della Mostra.

La Provincia pertanto ritiene utile ricordare che risulta possibile l'utilizzo del treno della Valsugana tra Trento e Povo: i treni infatti delle 8.05 e delle 8.24 da Trento consentono all'utenza universitaria (maggiormente interessata all'utilizzo della linea 5) di raggiungere Povo/Mesiano in tempo utile per l'inizio delle lezioni.








787 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Erminia Bruna Menin, una pittrice da riscoprire

di MASSIMO DALLEDONNE Era la zia del pittore Guido Polo. Il personaggio che vogliamo presentare questo mese è Erminia Bruna Menin, una figura ancora oggi poco conosciuta in Valsugana, nata a Borgo il

Comments


bottom of page