Strigno: allargamento della strada dei Salesai fra le sei opere urgenti approvate oggi dalla Giunta

Aggiornato il: 8 nov 2020



TRENTOSono numerose le iniziative proposte dall’assessore provinciale agli enti locali, Mattia Gottardi, e approvate nella seduta odierna della Giunta provinciale. Il loro valore complessivo ammonta a 20,9 milioni di euro. Fra le opere urgenti previste ve n'è anche una per il territorio di Castel Ivano.

La messa in sicurezza, la sistemazione e l’allargamento della strada dei Salesai nel comune catastale di Strigno. E' questa una delle sei opere urgenti previste tra le iniziative proposte oggi dall'assessore provinciale agli enti locali Mattia Gottardi nel corso della seduta della Giunta provinciale. Si prevede l’allargamento della carreggiata a 5,50 metri con la realizzazione di un marciapiede a servizio della zona, al fine di migliorare le condizioni di sicurezza per pedoni e automezzi e la transitabilità della strada con la demolizione dei muri esistenti che versano in precarie condizioni statiche. La zona ha avuto negli anni uno sviluppo urbanistico che l’attuale viabilità non è più in grado di sopportare; l’ente provvederà a posare anche la nuova condotta dell’acquedotto (677.212,13 euro di contributo su un importo di progetto di 754.462,55 euro).

Altre cinque opere urgenti sono previste per i territori di Brentonico, Cis, Porte di Rendena, Ronzo Chienis e Rumo. «L’amministrazione provinciale conferma in questo modo il proprio impegno nel sostenere l’intero territorio, sulla base dei bisogni reali delle comunità locali» sono le parole dell’esponente dell’esecutivo.

147 visualizzazioni0 commenti