Silenzio in sala: ma ariaTeatro non ci sta e...

Aggiornato il: mag 5





Il Teatro di Pergine si è visto costretto, a causa dell'emergenza sanitaria innescata dal Coronavirus - Covid 19, ad annullare tutta la programmazione teatrale, musicale e cinematografica. Ma già si sta pensando a come convertire i biglietti andati perduti e, soprattutto, a impostare il cartellone della stagione 2020–2021, perché il coronavirus può aver svuotato le sale, ma non ha intaccato la voglia di fare teatro...




Ci abbiamo provato! Nei primi giorni di marzo, nelle fasi iniziali di restrizioni a causa del Covid-19, abbiamo cercato di proporre almeno il cinema garantendo la distanza di sicurezza per provare a regalare attimi di normalità e svago al nostro pubblico. Ma poco dopo ci siamo trovati costretti a mettere in pausa anche le proiezioni cinematografiche.

Ci stiamo provando! Nonostante siano state annullate tutte le attività teatrali, musicali e cinematografiche, lo staff di ariaTeatro non si è perso d'animo. Muniti tutti di pc e connessione internet, ognuno dalle proprie case, chi dal salotto, chi dalla cucina e chi dal balcone ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo iniziato a pensare e progettare. Progettare quella che sarà la stagione teatrale 2020-2021, andando alla ricerca di nuovi spettacoli da proporre, selezionando i migliori e i più variegati per soddisfare ancora una volta i desideri del nostro amato pubblico, che anche in questi momenti di difficoltà ha dimostrato di esserci e di sostenerci. Proprio per questo motivo stiamo inoltre ragionando su come convertire i biglietti andati perduti per l'anno prossimo, iniziativa che verrà comunicata il prima possibile.


LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE DI DENIS FONTANARI SU IL CINQUE EXTRA

CLICCA SULLA COPERTINA


49 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon