top of page

Sguardi di cittadinanza, CITI-ZEN: coinvolte cinque classi della SSPG "Ciro Andreatta" di Pergine

Aggiornamento: 28 ott 2021




Il progetto Citi-zen, finanziato dalla Fondazione Caritro, ha visto coinvolti nel 2021 docenti, studenti e studentesse di cinque classi della SSPG “Ciro Andreatta” dell'Istituto comprensivo Pergine 1, allo scopo di creare una videoteca d’Istituto accessibile alla comunità, scolastica e non, contenente video interdisciplinari su tematiche trasversali di Educazione alla cittadinanza.

Gli eventi degli ultimi anni (pandemia, cambiamento climatico,

migrazioni e multietnicità) richiedono con urgenza azioni di responsabilità da parte della comunità e verso la comunità stessa, che si deve impegnare attivamente nella costruzione di nuove prospettive per il domani, sotto molteplici punti di vista.



La creazione di ciascuno dei

cinque video da parte degli studenti e dei docenti si è ispirata a citazioni famose, tratte dal mondo della cultura, che hanno saputo dare forma, con le parole, a questioni ancora tragicamente concrete e contemporanee: con Italo Calvino la classe prima E ci invita a progettare una città davvero capace di raccontare i nostri sogni e strapparci a quell’inferno che inconsapevolmente abitiamo; con Immanuel Kant la classe prima A ci chiede di riconoscere innanzitutto dentro di noi il senso dei valori alla base delle nostre regole; con Reinhold Messner la classe seconda C ci guida sulle Dolomiti, alla riscoperta di un paesaggio

unico, a un passo da casa, che si trova inesorabilmente in pericolo.



Con Oscar Wilde la classe seconda B ci porta a riconoscere ad ogni generazione il proprio sistema di valori e la propria ricchezza; infine, con Carlo Petrini la classe seconda E ci fa riscoprire l’importanza di scegliere un cibo in grado davvero di nutrire il Pianeta. Cogliendo la situazione di emergenza, data dalla pandemia, come opportunità per imparare modi nuovi per “lavorare insieme” a scuola, la creazione dei video ha promosso nuove abilità, consolidato l’utilizzo di nuovi strumenti e rinforzato la riflessione non solo sui contenuti, ma anche sulle competenze sociali e comunicative. I video rimangono aperti a nuove suggestioni da parte del fruitore, cittadino attivo della comunità, come attivatori per nuovi progetti e come momenti di riflessione di un percorso che è solo appena iniziato. I video sono disponibili sul canale Youtube dell’Istituto, all’indirizzo

https://youtube.com/playlist?list=PLI1oRlZHPL5_bGdbaqFsjQ9fY6X1hw-U-





134 visualizzazioni0 commenti
bottom of page