In Valsugana, Cembra, Alpe Cimbra e Brentonico arriva IT.A.CÀ, Festival del Turismo Responsabile



Da Venerdì 25 fino a Domenica 27 settembre 2020 avrà luogo in Trentino una delle tappe della 12° edizione del Festival del Turismo Responsabile di IT.A.CÀ.

La tappa trentina del festival è organizzata e coordinata dall’associazione TassoBarbasso, associazione per la promozione del turismo sostenibile e del dialogo interculturale. Gli eventi del festival saranno suddivisi fra Brentonico, Alpe Cimbra, Valsugana, Grumes e Mezzana. La maggior parte degli eventi sono gratuiti e richiedono la prenotazione.

Venerdì 25 settembre alle 20.30 si comincia con l’apertura della mostra mercato di prodotti artigianali ed enogastronomici, che rimarrà aperta tutto il fine settimana, a Grumes (Comune di Altavalle) e alla stessa ora a Palazzo Baisi a Brentonico con una serata sull’importanza naturalistica dei prati da fieno.

Sabato 26 settembre alle 9 si parte in bici da Pergine per percorrere la ciclabile del Brenta fino a Borgo ed alla stessa ora ritrovo a Bertoldi (ripetuto alle 9 anche domenica 27) sull’Altopiano di Folgaria-Lavarone-Luserna per un giro in e-bike alla scoperta degli alberi monumentali. Alle 10 si parte da Folgaria alla scoperta della sala di pompaggio dell’acquedotto di Sega di Terragnolo. Alle 14.30 a Grumes escursione guidata lungo il sentiero dei vecchi mestieri ed alla stessa ora costruzione di una mangiatoia a Palazzo Baisi a Brentonico. Alle 15 il percorso dai cereali al pane del mulino di Mezzana. Alle 16 ritrovo a Folgaria per la visita al mulino Rella nella Valle del Rosspach. Alle 20 a Torcegno uscita alla scoperta dei rapaci notturni.

Domenica 27 settembre alle 9 in bici sull’altra metà della Ciclabile della Valsugana: appuntamento a Castelnuovo per “scendere” fino a Bassano del Grappa.

IT.A.CÀ è festival sul turismo responsabile, che invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri e degustazioni per lanciare un’idea di turismo più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.

Il tema per questa 12°edizione è la Bio-diversità che riguarda non solo l’ambito ecologico, ma in primis la società globale e il sistema socio-economico dominante. Ora più che mai, i princìpi e i valori di IT.A.CÀ si sposano con la necessità di produrre un cambio concreto nelle abitudini dei viaggiatori dove i cammini, il turismo lento, le aree interne e le comunità locali sono, ad oggi, una concreta via d’uscita per tornare a viaggiare in sicurezza e con il piacere di scoprire le bellezze naturali del territorio.

Il programma del festival è consultabile sui siti www.tassobarbasso.it o www.festivalitaca.net


209 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon