top of page

Domani 22 marzo AmAmbiente celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua nelle scuole





Venerdì 22 marzo si celebrerà la Giornata mondiale dell’acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. L’intento è quello di attirare l'attenzione del pubblico sull’importanza della risorsa acqua nella nostra era, con un occhio di riguardo all'accesso ed al diritto dell’utilizzo a quest’ultima ed alla sostenibilità degli habitat acquatici. AmAmbiente S.p.A., Società i cui azionisti sono i Comuni del territorio (Pergine Valsugana, Levico Terme, Caldonazzo, Tenna, Baselga di Piné, Altopiano della Vigolana, Civezzano, Calceranica al Lago, Fornace, Sant'Orsola Terme, Bedollo, Borgo Valsugana, Fierozzo, Frassilongo, Vignola Falesina, Grigno, Albiano, Novaledo, Palù del Fersina, Lona Lases, Luserna), garantisce ai cittadini il servizio essenziale di gestione degli acquedotti e festeggerà questa giornata nelle scuole, assieme gli studenti della formazione primaria dalle classi 1a, 2a e 3a di Pergine Valsugana, Levico Terme e Baselga di Pinè, con degli interventi della durata di circa 15 minuti, illustrando l’importanza dell’acqua e consegnando un piccolo gadget-gioco a tutti i ragazzi. Alla conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa hanno partecipato la vicepresidente e assessore all'istruzione Francesca Gerosa e per AmAmbiente S.p.A. la presidente Manuela Seraglio Forti, il Responsabile della comunicazione Tiziano Sartori e l'operatore Matteo Biasoli.


pubblicità

“Ormai da qualche tempo la nostra società - ha spiegato la presidente AmAmbiente Manuela Seraglio Forti - ha aperto una campagna di sensibilizzazione nei confronti di una delle risorse più preziose che abbiamo sul nostro territorio che è l’acqua. La Giornata mondiale dell’acqua ci da l’opportunità di proseguire con questa attività. Entreremo in 20 classi, coinvolgendo 370 alunni, con 13 dei nostri dipendenti per raccontare quali sono le buone pratiche per non sprecare l’acqua. AmAmbiente infatti ritiene di particolare importanza condividere con i futuri cittadini di domani temi così importanti per poter affrontare con consapevolezza il futuro del nostro territorio e dell’ambiente in senso generale. L’obiettivo primario è dunque quello di sensibilizzare sul tema i più giovani, ma non solo. Durante la giornata anche dipendenti, clienti dei centri di raccolta materiali e degli sportelli utenza verranno coinvolti nell’iniziativa."

Nel suo intervento la vicepresidente è assessore all’istruzione Francesca Gerosa ha sottolineato come “Desidero esprimere il mio sincero apprezzamento per la sensibilità dimostrata e per questa virtuosa iniziativa. Trovo importante riflettere sul concetto di 'comunità educante', che va oltre il ruolo degli insegnanti e delle famiglie, coinvolgendo tutte quelle persone che, con le proprie competenze e conoscenze, contribuiscono alla formazione dei nostri ragazzi. È fondamentale ricordare che i nostri bambini portano a casa le esperienze e le conoscenze acquisite a scuola. Perciò, grazie a progetti come questo di AmAmbiente, riusciamo ad arricchire il bagaglio di conoscenze non solo dei nostri giovani, ma indirettamente di tutta comunità.”







533 visualizzazioni0 commenti

댓글


bottom of page