Da oggi nelle farmacie trentine il farmaco anti-covid





Da oggi in Trentino il farmaco antivirale orale Paxlovid potrà essere distribuito dalle farmacie del territorio su prescrizione del medico di medicina generale. Lo ha reso possibile, solo tre giorni fa, l'Agenzia italiana del farmaco, che ha comunque affidato alle Regioni il compito di organizzare un'efficace distribuzione del farmaco sul proprio territorio. Paxlovid va assunto solo su prescrizione medica ed è indicato in particolare per il trattamento di Covid-19 negli adulti che non necessitano di ossigenoterapia supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso forme severe di malattia. La terapia dura cinque giorni e deve essere iniziata il più precocemente possibile, comunque entro cinque giorni dall'insorgenza dei sintomi.

Grazie ad un'azione coordinata tra l'Azienda provinciale per i servizi sanitari e la filiera distributiva locale, i pazienti potranno trovare il farmaco fornito dal Ministero della salute in ogni farmacia del Trentino, senza dover attendere i tempi di rifornimento della farmacia stessa.

In attesa che il sistema centrale sia pronto per gestire le ricette dematerializzate, la prescrizione del farmaco anti-covid avverrà in prima battuta in modalità cartacea, unico modo per renderlo immediatamente disponibile sul territorio trentino.

Il servizio è gratuito per il cittadino ma anche per il Servizio sanitario provinciale, grazie ad un'intesa nazionale che ha visto coinvolti numerosi soggetti istituzionali. La nuova modalità di accesso al farmaco sul territorio va ad aggiungersi alle precedenti, basate sulla prescrizione e distribuzione in ambito ospedaliero.






130 visualizzazioni0 commenti