Covid-19: il bollettino di oggi 23 dicembre in Trentino



Altri 10 decessi Covid. Quasi 6000 tamponi. 485 guariti. I positivi al molecolare sono 98, quelli all’antigenico 377. Confermati dal molecolare anche 59 casi che nei giorni scorsi erano già stati identificati positivi dai test rapidi.

La lotta al Covid-19 non conosce tregua e lo dimostrano i quasi 6000 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore che hanno portato all’identificazioni di nuovi contagi. Nel rapporto odierno, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari parla di 98 nuovi casi positivi al molecolare mentre i test rapidi fanno emergere altri 377 positività che ora dovranno essere confermate dal tampone molecolare. Con questa metodica, ad esempio, ieri sono stati confermati 59 casi già risultati positivi all’antigenico nei giorni scorsi. Una lotta dura, si diceva, specie per il carico di sofferenze che comporta: ieri sono venute a mancare altre 10 persone, la maggior parte (8) spirate in ospedale: si tratta di 5 uomini ed altrettante donne, di età compresa fra i 61 ed i 98 anni (età media 85,8 anni).

Tornando ai nuovi positivi, nel rapporto si specifica la presenza di 133 soggetti asintomatici e ben 316 pauci sintomatici, tutti seguiti a domicilio. Ci sono poi 6 bambini di età inferiore a 5 anni (3 dei quali tra 0 e 2 anni) e - dato che purtroppo ha ripreso a crescere - 79 ultra settantenni. La situazione nelle scuole vede al momento 19 classi in quarantena, mentre sono in corso le indagini relative ad altri 38 casi di ragazzi in età scolare trovati positivi. Intanto si alleggerisce la pressione sugli ospedali dove sono stati dimessi 38 pazienti, a fronte di 26 nuovi ingressi. Attualmente quindi nei vari reparti i malati Covid sono 393 (20 in meno rispetto a ieri) di cui 47 in rianimazione. Continua ad aumentare nel frattempo il numero dei guariti: dall’ultimo report si aggiungono altre 485 persone che hanno superato l’infezione, portando il totale da inizio pandemia a quota 17.809. A proposito di tamponi, infine, sono 3.329 i molecolari analizzati di cui 1.989 dal Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ed altri 1.340 alla Fem. All’Azienda risultano inoltre effettuati 2.385 tamponi rapidi antigenici.


53 visualizzazioni0 commenti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon