Caldonazzo: Amministrazione preoccupata per la carenza di personale medico


Il Municipio di Caldonazzo


È scaduto lunedì 12 luglio il bando per l’assunzione di personale medico nei comuni carenti della provincia di Trento, tra i quali figura anche il Comune di Caldonazzo. Ancora lo scorso anno, in seguito alla segnalazione dei cittadini, si era subito aperto il dibattito in sede comunale, e nel mese di aprile l’APPS aveva formalmente individuato Caldonazzo come zona carente.


Vista la scarsa adesione, e la conseguente preoccupazione del Comune, il concorso è stato poi esteso ai medici in graduatoria in altre Regioni e a chi, sprovvisto del titolo in prima battuta, avesse nel frattempo conseguito un diploma di laurea in medicina generale.

Purtroppo ad oggi si contano ancora disponibilità molto ridotte: se non si dovesse raggiungere un numero adeguato di adesioni verrà pubblicato a fine mese un nuovo bando, aperto questa volta anche agli studenti iscritti a un corso di laurea in medicina generale. Questa sarebbe l’unica via percorribile affinché i cittadini di Caldonazzo non siano obbligati a spostarsi dal Comune per raggiungere il proprio medico curante.

L’Amministrazione comunale di Caldonazzo è in contatto con l'Azienda Sanitaria e segue da vicino la vicenda, sollecitando una soluzione quanto più tempestiva possibile. Fintanto che non si riuscirà a sopperire alla carenza di medici di base sul proprio territorio, sarà premura del Comune mantenere informata la cittadinanza su ogni sviluppo futuro.




599 visualizzazioni0 commenti