"Borgo Valsugana, storia e sapori" il 6 agosto



Giovedì 6 agosto, a Borgo Valsugana, si terrà Borgo, storia e sapori, visita guidata a cura di APT Valsugana del centro storico caratterizzato dall’antica via imperiale romana, che terminerà con uno sfizioso aperitivo a base di prodotti locali con Acqua Levico, Cenci Trentino e Crucolo.

Borgo Valsugana, 6 agosto ore 17.00  Un appuntamento speciale, dedicato alla scoperta di Borgo Valsugana attraverso il suo centro storico caratterizzato dall’elegante Corso Ausugum, l'antica via imperiale romana, raffinata commistione tra rigorosa architettura alpina e caloroso stile veneto, da palazzi tardorinascimentali affrescati e portici che seguono via via il fiume Brenta, per terminare nel suggestivo ponte Veneziano, d’origine quattrocentesca. La visita terminerà alla Casa dell’artista per gustare un originale aperitivo a base di vini e sapori rigorosamente locali.

Quando ore 17.00

Dove  Ufficio Apt Valsugana, in piazza De Gasperi a Borgo Valsugana

Quota di partecipazione € 15,00 a persona comprensivi di visita guidata e aperitivo 

Info e prenotazioni Iscrizione obbligatoria entro le 18 del 5 agosto APT Valsugana ufficio di Borgo Valsugana tel. 0461 727740


Itineranti tra le bellezze del territorio, degustazioni al tramonto o sotto le stelle, pic nic tra i vigneti, passeggiate e pedalate alla scoperta di angoli poco conosciuti del Trentino, accarezzati dalla brezza estiva e rapiti dai colori della natura nel pieno della sua vitalità.

Questa è la decima edizione di Gemme di Gusto (link), rassegna che la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizza insieme ai propri soci. Una kermesse che solitamente si svolge in primavera ma che quest'anno, causa lockdown, è stata spostata ai primi dieci giorni del mese di agosto.

E così, enoappassionati, gastronauti o semplici amanti delle cose belle della vita, potranno scoprire i tanti territori coinvolti - dalla Valle di Cembra alla Valle dei Laghi, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, dall'Alpe Cimbra alla Valsugana, dall'Altopiano della Paganella alla Val Rendena, senza dimenticare Trento e le sue colline – attraverso una ventina di esperienze speciali che vedono il coinvolgimento di più di 90 soci dell'Associazione.





169 visualizzazioni0 commenti