top of page

Ancora medaglie per i Trentini impegnati nelle nazionali





Dopo l’argento europeo con la U20 femminile in agosto, l’allenatore Massimo Calzà conquista un oro e un bronzo nei Campionati Europei Master e Gran Master


Ancora una medaglia, anzi due, per l’allenatore trentino di Ultimate frisbee Massimo Calzà. Dopo l’argento conquistato guidando la nazionale femminile U20 al Campionato europeo tenutosi a Padova in agosto, il trentenne allenatore/giocatore degli UFO (Ultimate frisbee Oltrefersina) porta a casa altre due medaglie europee, questa volta nel Campionato europeo Master e Gran Master conclusosi a Bologna nel week end scorso. In una inusuale figura di allenatore “multiplo”, Calzà ha seguito le tre nazionali maschili presenti alla manifestazione: la Master (che vede atleti dai 33 ai 40 anni), la Gran Master (dai 40 ai 50) e la Great Gran Master (dai 50 in poi). Ruolo non semplice - peraltro coadiuvato da due assistenti e un team manager - ma che ha svolto al meglio portando a medaglia due nazionali su tre. Con la Great Gran Master (in cui milita il padre di Massimo, il 59enne Roberto Calzà, tra i fondatori degli UFO), nel ripetuto confronto con Germania e Francia (due partite contro ognuna) ha vinto una medaglia d’oro, davvero inaspettata, vista la ridotta preparazione fatta dalla squadra solo poche settimane prima dell’evento. A seguire, un bronzo conquistato con la squadra Master che ha battuto il Belgio in una partita preparata nei minimi particolari e dove l’Italia ha davvero entusiasmato il pubblico presente.


Se la Gran Master non ha potuto fare meglio di un sesto posto, altra soddisfazione per il movimento dell’ultimate frisbee italiano è giunta grazie ad un altro bronzo conquistato dalla selezione femminile, che porta a tre le medaglie conquistate in quattro categorie.

Ancora una volta l’Italia dimostra di essere una vera potenza dell’ultimate continentale, non solo a livello giovanile ma raccogliendo risultati ormai a tutti i livelli.

Non c’è però tempo per riposare. Prosegue infatti per gli UFO il campionato di categoria serie A Mixed (dove ragazzi e ragazze giocano insieme) con due partite decisive per l’accesso ai play off che vedranno impegnati i trentini contro il CUS Padova e contro BDF Bologna.

469 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page