Walter Arnoldo: «Molti alberghi potrebbero non riaprire quest'estate»


Walter Arnoldo, presidente degli Albergatori di Levico Terme

Walter Arnoldo, titolare dell’Hotel Sport di Levico, è Presidente dell’Associazione Albergatori della città termale oltre che componente della Giunta dell’Associazione Albergatori ed Imprese turistiche della Provincia di Trento. Arnoldo è anche una persona molto attenta alla tutela ambientale ed alla valorizzazione del patrimonio naturalistico del Trentino. Lo abbiamo incontrato alla vigilia della riapertura della stagione turistica della Valsugana per conoscere la situazione della categoria che rappresenta e per farci raccontare come cambierà il modo di fare accoglienza in questo periodo caratterizzato dagli effetti del virus Covid-19.


di PAOLO CHIESA


Presidente Arnoldo, qual è la situazione attuale del turismo levicense?

«Solitamente la stagione turistica iniziava con le vacanze di Pasqua e quindi siamo in ritardo di più di due mesi. La Provincia ci ha fatto avere il “Protocollo di sicurezza sul lavoro per attività di accoglienza e strutture ricettive” che contiene le indicazioni per la “Gestione del rischio Covid-19” che dà indicazioni in materia di formazione, rapporti tra le persone, pulizia e sanificazione e quanto altro serve per poter dare un’offerta adeguata anche dal punto di vista della sicurezza ai turisti che a breve verranno in Valsugana.»


Quando ripartirà la stagione?

«Alcune strutture hanno riaperto all’inizio di giugno ed altre le seguiranno a breve, poco prima dell’apertura delle Terme che è prevista per la fine del mese. Quest’anno ci saranno sicuramente meno turisti stranieri e più turisti italiani che sceglieranno le nostre località come meta delle loro vacanze. Ovviamente...


LEGGI L'INTERVISTA INTEGRALE AD ARNOLDO IN PDF - CLICCA SULL'IMMAGINE SOTTO


612 visualizzazioni0 commenti