Valsugana: valle della cultura



Sbocciano i fiori e la stagione riparte. Gli eventi e le manifestazioni in Valsugana fanno ben sperare per l'inizio della stagione turistica.


Dopo l'apertura della Terme di Roncegno lo scorso 14 marzo, il lancio delle Terme di Levico avvenuto il 3 maggio e la riconferma della Bandiera Blu ai laghi di Levico e Caldonazzo, la Valsugana e il Lagorai sono in attesa dei turisti che dall'Italia, dalla Germania e dall’Olanda generano normalmente oltre 2 milioni di notti vendute. Numeri importanti che necessitano di pianificazione, promozione e coordinamento delle tante iniziative che la Valsugana può offrire. Questa valle, dalle molteplici vocazioni, è unita dall’impegno di tutti i residenti e le amministrazioni che l’hanno portata a diventare la prima destinazione certificata per il turismo sostenibile in base agli standard del GSTC, società partecipata dalle stesse Nazioni Unite tramite il loro UNWTO.

Sostenibilità che si muove di pari passo con la cultura. Tanti gli appuntamenti che si svolgeranno nel prossimo periodo in Valsugana. Da non perdere la mostra al Castello di Pergine inaugurata ad inizio maggio e che questo anno vede come protagonista Pietro Weber con le sue “Torri” in ceramica e terracotta.

Sostenibilità che si sposa con Arte Sella ed il primo evento “climate positive” del 29 maggio dove i biglietti di partecipazione consistono nell’acquisto di un “TreeTicket”, ossia un biglietto che viene rilasciato a fronte dell’adozione di uno o più alberi che poi verranno piantati nell’area circostante per contribuire al rimboschimento della zona colpita dalla tempesta Vaia.

Il 23 maggio grazie all’ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) ci sarà l’occasione per visitare i manieri e i palazzi che caratterizzano l’architettura della valle. Quattro le tappe imperdibili: da Castel Pergine a Castel Ivano passando per i Giardini dei Conti Buffa di Telve e giungendo all’esclusiva apertura del giardino di Castel Telvana a Borgo.

Non poteva di certo mancare un appuntamento per ricordare uno dei quattro padri fondatori d’Europa: Alcide De Gasperi. L’evento in programma, ci permetterà di scoprire il territorio in quota e di approfondire il suo pensiero. Sono aperte le iscrizioni per l’innovativo percorso “Rifugi del Pensiero - Destinazione Tesino”, momento di formazione per chi vuole contribuire a costruire il futuro delle comunità di montagna imparando a guardare con occhi nuovi le ricchezze del proprio territorio. Il progetto porterà un piccolo gruppo di 20 partecipanti a mettersi letteralmente in cammino insieme a scrittori, artisti, camminatori, imprenditori e pensatori, con l'obiettivo di allenare insieme l'immaginazione e realizzare un fecondo scambio di esperienze, modelli possibili e suggestioni.

Sono inoltre ripartite anche le viste guidate ai forti della Valsugana. Primo tra tutti il Forte delle Benne, sull’omonimo colle a Levico Terme, visitabile su prenotazione chiamando gli uffici informazione dell’APT.

Partiamo proprio da questo per rimettere al centro il nostro residente e fargli conoscere quello che la valle è in grado di offrire. Un territorio così piccolo ma che offre eccellenze che hanno ottenuto e ci permettono di avere visibilità a livello nazionale e internazionale. Valsugana valle della cultura è un concetto che permette di affermare i nostri valori e la nostra cultura e amore per il territorio. Elementi semplici ma alla base di una proposta di offerta vacanza vera che tutti stanno cercando fuori dalle mete del turismo di massa e per entrare in contatto con la propria famiglia e gli amici” così Denis Pasqualin Presidente di Apt Valsugana Lagorai.

Queste iniziative e azioni ci permettono di affermare il concetto di sostenibilità che non è solo ambiente ma soprattutto sostenibilità sociale ed economica che in maniera forte e unica ci porta a parlare tutti di territorio e a rimettere al centro i valori della nostra cultura e tradizione. Dobbiamo aumentare la nostra consapevolezza del fatto di vivere in uno dei posti più belli del mondo dove tutto è a portata di mano. Sempre più diventiamo Azienda per il territorio capace di dare visibilità a quello che le realtà presenti organizzano e promuovono aumentando la qualità della nostra vita e offrendoci una valida opportunità per la promozione della nostra destinazione dal punto di vista turistico in maniera unica e vera”. Stefano Ravelli direttore Apt Valsugana Lagorai.


491 visualizzazioni0 commenti