Sulla SS47 della Valsugana in arrivo lavori per proteggere la futura ciclabile: ecco dove e quando



Sulla strada statale della Valsugana si predispone un intervento che servirà a proteggere i ciclisti e i pedoni che percorreranno la vicina pista ciclopedonale in corso di realizzazione, nell’ambito del collegamento Trento-Pergine Valsugana.


PERGINE VALSUGANADalle 20.00 di venerdì 16 e con continuità fino alle 06.00 di lunedì 19 aprile 2021, lungo la SS 47 in direzione Padova, in prossimità dell’uscita per località Slacche (Civezzano), si svolgeranno i lavori propedeutici alla posa delle nuove barriere stradali di sicurezza, a tutela del tratto di ciclabile limitrofo per il quale la Provincia autonoma di Trento ha recentemente affidato il cantiere.


Per eseguire l’opera e garantire le necessarie condizioni di sicurezza dovrà essere disposto un restringimento di carreggiata in direzione Padova, mantenendo il transito esclusivamente lungo l’attuale corsia di sorpasso.

L’intervento è curato dal Servizio Opere stradali e ferroviarie – Ufficio infrastrutture ciclopedonali.

Per limitare al massimo i disagi al traffico i lavori saranno eseguiti durante le giornate di sabato, domenica e in orario notturno, con conclusione prevista non oltre le 6.00 di lunedì 19 aprile, salvo imprevisti. Nella zona limitrofa al tratto di statale interessato lo scorso 22 marzo erano stati affidati i lavori di costruzione della parte di pista ciclopedonale tra Roncogno e la SP 17 all’altezza dei ponti rio Farinella e Silla, nel comune di Civezzano. L’opera ha una conclusione stimata per l’autunno 2021.



1,089 visualizzazioni0 commenti