Rugby. Il Trento contro il Monselice per chiudere bene



Per l’orgoglio, ma anche per tornare alla vittoria. Il Trento chiude questa prima fase in casa del Monselice, nel match che vale il settimo posto del ranking. Rimane fermo l’Oltrefersina in attesa di conoscere i propri avversari.

Ultima fatica per il Trento in questa prima fase “Promozione”. Messa al sicuro la qualificazione alla prossima fase e la possibilità di giocarsi la promozione con la vittoria del proprio girone, domenica alle 14.30 farà visita il Monselice per cercare di conquistare il settimo posto nel ranking finale. Se il settimo o l’ottavo posto cambiano ben poco il destino di entrambe le squadre, le motivazioni per i due XV non mancano. Nessuna delle due formazioni prenderà sottogamba la partita e ci sarà l’opportunità di provare schemi nuovi o affinare quelli già utilizzati, dare spazio a chi ha giocato meno e ritrovare il gusto della vittoria.

I gialloblù vogliono cancellare la sfortunata sconfitta di domenica scorsa per un solo punto patita contro Pordenone, esattamente la stesso stato d’animo del Monselice, superato dal Riviera col medesimo punteggio del Trento (21-22). Gli ultimi precedenti tra i due contendenti sono in parità e risalgono alla sfortunata stagione 2019/2020: successo per il Trento in casa (33-25) nella prima partita dell’anno solare 2020, vittoria per il Monselice (17-7) nella gara d’andata nell’autunno 2019.

Non giocherà, come da copione, l’Oltrefersina che domenica scorsa, oltre ad aver festeggiato la vittoria sull’Este ha vissuto una giornata intera all’insegna del rugby, aperta dalla Festa del Rugby che ha visto sfidarsi le squadre U5, U7, U9 e U11 di quattro squadre trentine: oltre ai padroni di casa erano presenti Trento, Lagaria e Alto Garda, la nuova squadra nata dalla fusione di Benacense e Benacum. Una festa che ha visto protagonisti in campo oltre 200 giovani atleti tra i 4 e gli 11 anni e una grande partecipazione del pubblico, che ha riempito gli spalti dell’impianto sportivo di Vigalzano. I rossoverdi torneranno in campo a inizio dicembre, e rimangono in attesa di sapere quali e quante squadre affronteranno nella seconda fase del girone Adesione. Oltre alle tre squadre che hanno composto il suo girone (Leoni del Nord Est, Excelsior ed Este) fanno parte anche Villorba, Pedemontana e Pasian di Prato, componenti del girone 1. Le altre saranno tutte quelle foromazioni che non hanno superato il turno della fase promozione.


Programma domenica 13 novembre (ore 14.30).

Finali fase Promozione:

Belluno - Venjulia (1° - 2° posto)

Villadose - Vicenza (3° - 4° posto)

Riviera - Pordenone (5° - 6° posto)

Monselice - Trento (7° - 8° posto)

Girone 2 Adesione.

Finale Coppa Autunno:

Leoni del Nord Est - Villorba













133 visualizzazioni0 commenti