top of page

Levico Terme. Conclusa ieri l’edizione 2024 del progetto di scambio docenti tra Trentino e Tirolo






Si è conclusa ieri, a Levico Terme, presso l’Istituto di formazione professionale “Giuseppe Cipriani”, la ventesima edizione del progetto intitolato “Scambio docenti Trentino – Tirolo”. L’iniziativa ha come finalità lo scambio interculturale tra i due territori e mira ad ampliare gli orizzonti di insegnanti e studenti. In occasione dell’evento conclusivo dell’edizione 2024, i docenti trentini e tirolesi si sono ritrovati per una “due giorni”, durante la quale hanno fornito una restituzione dei progetti svolti nelle singole scuole e hanno celebrato il ventesimo anniversario dello scambio alla presenza degli ideatori del progetto Mario Turri e Gottfried Wackele, del dirigente dell’Istituto di Formazione professionale Federico Samaden e delle referenti del progetto, Ilenia Valle per parte trentina e Gerlinde Wright per parte tirolese.


Il 7 e 8 maggio si sono tenuti i lavori conclusivi del progetto "Scambio docenti Trentino - Tirolo". Il progetto, giunto alla sua ventesima edizione, ha visto come protagonisti una trentina di docenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dei due territori che assieme alle loro classi hanno lavorato per parte dell'anno scolastico sulla tematica "Feuerwehr, Polizei und Rettung" (Vigili del fuoco, polizia e pronto soccorso).  

Il primo incontro di questa edizione si è svolto a Innsbruck, durante il mese di gennaio. Successivamente, per buona parte del secondo quadrimestre, i docenti trentini hanno collaborato a distanza assieme ai partner tirolesi e alle rispettive classi, in un'ottica di condivisione di metodologie didattiche, di competenze linguistiche e sociolinguistiche e di arricchimento reciproco. 


I docenti hanno avuto l'opportunità di visitare la scuola del collega o della collega tirolese e di svolgere per alcuni giorni attività di job shadowing e di esperto madrelingua. Con questo metodo l'intero gruppo di docenti coinvolti nel progetto ha potuto beneficiare di un apprendimento informale e condividere con gli studenti dell'altro territorio gli aspetti tipici della propria cultura e lingua.   

Per la prima volta l'incontro finale si è tenuto presso l'Istituto di formazione professionale alberghiero "Giuseppe Cipriani" di Levico Terme che, assieme al Servizio istruzione, ha organizzato l'accoglienza e la definizione delle giornate formative. In tal modo il progetto ha dato l'occasione agli studenti e alle studentesse del corso dell'alta formazione di utilizzare le loro conoscenze e competenze tecniche e linguistiche con i docenti partecipanti. I docenti sia tirolesi che trentini hanno potuto così conoscere più da vicino un’importante realtà formativa della Provincia autonoma di Trento.

pubblicità




202 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page