La bancarotta: l'Italia di oggi attraverso Goldoni


Mercoledì 20 novembre al teatro comunale (ore 20.45) la stagione di prosa del Comune di Pergine Valsugana presenta "La bancarotta" (produzione Teatro Stabile di Bolzano), spettacolo tratto dall'omonimo testo di Carlo Goldoni riscritto da Vitaliano Trevisan.

Sul palcoscenico, diretti da Serena Sinigaglia e guidati da Natalino Balasso, si alternano Fulvio Falzarano, Massimo Verdastro, Marta Dalla Via, Denis Fasolo, Carla Manzon, Celeste Gugliandolo, Raffaele Musella, Giuseppe Aceto.

La bancarotta di un mercante calata tra i problemi di oggi. Vitaliano Trevisan riscrive un testo poco frequentato di Carlo Goldoni con il suo stile pungente e sincopato, implacabile e sarcastico. Un testo, quello di Goldoni, che oltre a non essere affatto lontano dall’attualità, segna una svolta epocale: a partire da un canovaccio della Commedia dell’Arte, gradualmente le maschere cadono in disuso e inizia a delinearsi un’idea di testo più determinato ed esteso, contrariamente alla prassi del recitare a soggetto, esercitata fino ad allora. Utilizzando il testo di Goldoni come solido appoggio, Trevisan delinea una caustica rappresentazione dell’Italia di oggi.

Biglietto di ingresso: intero € 17; ridotto “Carta In Cooperazione”, soci Cassa Rurale Alta Valsugana € 16, ridotto over 65 e under 26 € 15; ridotto speciale carta “Amici dei Teatri” € 13; posti buca d’orchestra € 13.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Teatro Comunale di Pergine (telefono 0461511332; sito http://www.teatrodipergine.it/; e-mail info@teatrodipergine.it).


3 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon