Il virus non ferma i giovani della Valsugana e del Tesino: nasce Genius



Il virus non ha fermato i giovani della Valsugana e Tesino: dopo mesi di lavoro, con la formalizzazione del suo statuto, nasce Genius, la consulta che farà sentire alle istituzioni della valle la voce dei più giovani.


VALSUGANA – Ora GENIUS (Giovani E Non In un’Unica Sfida) è ufficialmente realtà. La consulta dei giovani rappresentanti della Valsugana e Tesino, nella giornata di ieri, giovedì 7 maggio, ha consegnato il proprio statuto alla Comunità di valle.


Il documento è frutto di un lungo percorso di partecipazione, iniziato nel settembre 2019 e proseguito con costanza e coraggio, nonostante le non poche difficoltà, culminate con la reclusione a cui la pandemia di coronavirus ha costretto tutti. Ma nemmeno l’impossibilità di incontri fisici ha potuto fermare la voglia di impegno maturata in mesi di condivisione e lavoro. E così l’elaborazione dello statuto che definisce in concreto scopi e modalità di lavoro della Consulta dei giovani della Valsugana e Tesino è proseguita attraverso vari incontri in videoconferenza, giunge