Il "Piccolo Alpino" del Lagorai tra storia e romanzo