Il perginese Ernesto Anderle fa cinquina con Giacomo Casanova




di LINO BEBER

Il Covid-19 non ha di certo tolto le forze illustrative al nostro Ernesto Anderle che, dopo il poker “Vincent van Love” e “Fabrizio De André” (2019), “Murubutu RAPracconti illustrati” (gennaio 2020) e “Raffaello” (maggio 2020), colleziona la cinquina con “Casanova” (agosto 2020), nel quale illustra e descrive la vita di Giacomo Casanova, avventuriero, poeta e alchimista, ma soprattutto fuggitivo.

L’elenco di chi lo insegue è lungo: i suoi tanti creditori, il feroce Ser Magnasco, capo della polizia della Serenissima, e il giudice Malipiero, padre della dolce Bettina follemente innamorata di Giacomo.

L’unica via d’uscita per Casanova pare essere un leggendario Leone alato che si dice nascosto sull’isola di Burano. Nella magica cornice di Venezia, il più famoso libertino di tutti i tempi non può rinunciare all’amore, a costo di vivere l’ennesima rocambolesca avventura. Buona lettura e soprattutto godetevi le illustrazioni di Ernesto, noto come Roby il Pettirosso.



82 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon