Dipendenti pubblici: da domani rientro a turni per garantire la sicurezza contro il Covid-19



TRENTO – Garantire, lavorando in sicurezza, servizi adeguati all’utenza, con particolare attenzione alle attività straordinarie messe in campo dalla recente legge provinciale per contrastare i pesanti danni provocati dall'emergenza Coronavirus a tutti i settori economici.


Questo l’obiettivo del piano di rientro dei dipendenti pubblici varato dalla Giunta provinciale che ha affidato al Dirigente generale del Dipartimento personale di disporre il progressivo ripristino della prestazione lavorativa in sede da parte del personale della Provincia, in modo da garantire la presenza dello stesso nelle sedi di servizio, indicativamente, per non più del 50% del personale contemporaneamente, con conseguente adeguamento dell’orario generale di servizio. Il provvedimento varrà a partire dal 29 giugno e fino al 30 settembre.

«L’andamento favorevole dell'epidemia da COVID-19 – spiega il presidente della Provincia, Maurizio Fugatticonsente di mettere in campo nuove modalità di organizzazione del lavoro d