Covid-19: nel bollettino di oggi una lieve flessione nei dati


Lieve flessione anche oggi nei numeri che più fanno preoccupare le autorità sanitarie da mesi impegnate nella lotta al Coronavirus. Scende a 297 ad esempio il dato riferito ai pazienti ricoverati negli ospedali, anche se purtroppo anche oggi si registrano 4 nuove vittime. Aumentano fortunatamente di altre 278 unità i guariti.


Sono 4.000 circa i tamponi analizzati ieri. Una buona parte sono molecolari (1.409 all’Ospedale Santa Chiara e 1.295 alla Fem per un totale di 2.704 test) ed i nuovi positivi emersi sono 93. I molecolari hanno permesso inoltre di confermare la positività riscontrata nei giorni scorsi dai tamponi rapidi su 80 persone. Ci sono poi 1.247 test rapidi notificati all’Azienda sanitaria che hanno intercettato altri 185 casi positivi per i quali è scattata la quarantena.

Dei nuovi casi positivi, 90 sono asintomatici e 155 pauci sintomatici. Il rapporto informa inoltre della presenza di 27 nuovi casi di bambini o ragazzi in età scolare (22 le classi in quarantena), 5 dei quali hanno un’età inferiore ai 5 anni. Gli ultra settantenni invece sono 54, numero superiore agli ultimi dati forniti nei giorni scorsi per la medesima categoria e che induce a rinnovare l’appello alla massima prudenza e a rispettare le regole del distanziamento e dell’uso della mascherina.

Negli ospedali le dimissioni i sono più del doppio dei nuovi ingressi: 29 le prime contro 12 nuovi ricoveri. Attualmente quindi i pazienti covid ricoverati sono 297, dei quali 42 si trovano in rianimazione, In ospedale in oltre sono avvenuti 3 dei 4 decessi registrati oggi. Si tratta di 3 uomini e 1 donna la cui età va dagli 80 ai 92 anni.

Sul fronte della vaccinazioni si avvicina la soglia delle 12.000 dosi: 11.987 quelle somministrate fino a questa mattina, 3.184 delle quali ad ospiti di residenze per anziani.

74 visualizzazioni0 commenti